Night auditor - portiere notturno, ottimo stipendio e molto tempo libero

Lavorare come night auditor e guadagnare da 1300€ fino a 1500€ e oltre al mese. Questo è uno dei migliori lavori che esistano, ecco tutti i vantaggi: il night auditor (il portiere notturno) guadagna molto perchè lavora di notte, lavora poco ed ha molto tempo libero perchè di notte bisogna occuparsi quasi esclusivamente dei pochi clienti che rientrano, vive di notte e vede gente pazzesca, non trova traffico. Alcuni suggerimenti: se volete lavorare come portieri notturni non mandate CV alle grandi catene alberghiere, difficilmente assumono personale senza esperienza ed in ogni caso senza esperienza guadagnereste meno di 1000€ al mese. Per trovare uno stipendio alto rivolgetevi ad un piccolo-medio albergo, magari situato in una posizione centrale (sono quelli preferiti dai turisti), non sono molte le persone che cercano lavori così, ed avere un night auditor giovane e con la conoscenza delle lingue straniere è sicuramente un vantaggio per l'hotel, dato che solitamente i portieri notturni sono pensionati che arrotondano. (methuselah-night-auditor: il portiere notturno più vecchio di tutti l'ho incontrato in un piccolissimo albergo, avrà avuto almeno 90 anni, si sedeva su di una sedia, non chiudeva la porta d'ingresso a chiave e si addormentava, tutte le notti quando tornavo lo guardavo e mi sembrava morto, non respirava...forse respirava dalla pelle...processo evolutivo della specie umana in 90 anni?)

217 commenti:

  1. IO dovrei lavorare come portiere notturno e sono senza esperienza. Quello che vorrei sapere è lo stipendio che secondo voi possa essere adeguato alle mie competenze e considerando il fatto che sono proprio all' inizio.
    La mia età è di 22 anni.
    grazie a colui/ colei che saprà soddisfare la mia richiesta.

    RispondiElimina
  2. voi siete tutti matti.
    secondo voi un portiere notturno nn lavora...come no mentre dorme i soldi gli scivolano in tsca.Ci sono hotel e hotel, con mansioni molto diverse.Nel piccolo hotel fatepure le colazioi a volte e magari siete turnanti, 2 notti + 3 giorni, e nn si vive +.Chiedetevi perchè molti sono di colore...ah dimenticavo è un buon modo per capire l'importanza del sonno.vi stravolgerà la vita ciao cicisbei

    RispondiElimina
  3. amico, se tu sei un portiere notturno sfigato non significa che tutti vivano male come te, ti consiglio di cercare un altro posto di lavoro.
    Conosco un portiere notturno...di notte studia.
    Ne conoscevo un altro...la notte beveva e parlava con i clienti.
    Altri due che lavorano insieme...litigano sempre per decidere che dvd guardare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse non sai di cosa parli, 2 portieri di notte non so quanti alberghi se li possono permettere. Se consideri, AD ESEMPIO, un albergo di un aeroporto, bè allora devi valutare quanti clienti arrivano anche tardi, vanno via prestissimo, assistenti di volo ecc..ecc.. le mansioni che possono assegnarti. Quindi valutate moolto bene tornare a casa al mattino, svegliarsi al pomeriggio e riprendersi dallo stato di rincogliomento giusto in tempo per andare di nuovo a lavoro!!

      Elimina
    2. VI DO UN CONSIGLIO X CHI VUOLE FARE IL PORTIERE DI NOTTE ANDATE AL NORD MAI AL SUD 1° PERCHE AL SUD VI PAGANO SEMPRE E SOLO PER 6,40 ORE DI NOTTE E NE FATE 12 IL GIORNO DI RIPOSO VIENE CONSIDERATO LO SMONTANTE . VE LO DICO IO CHE HO LAVORATO PER 3 ANNI IN UN 5 STELLE ED ORA IN UN 4 STELLE ORA 5 GIORNI LA SETTIMANA SONO DI GIORNO PER 9 ORE PAGATE 6 ED UNA VOLTA ALLA SETTIMANA 12 ORE DI NOTTE GRAZIE ALLA CRISI CHE NON VOLENDO PAGARE 50 EURO PER UN PORTIERE DI NOTTE SOSTITUTIVO DI NOTTE IN NERO MI TOCCA FARLO IO E SI LAVORA LA NOTTE POICHE SI E SOLI E SPESSO IN ALBERGHI CON 160 200 PERSONE E SIETE SOLI RESPONSABILI SE SCOPPIA UN INCENDIO SE SI CHIAMA UN AMBULANZA E TANTE COSE CHE PENSARCI ....

      Elimina
    3. GIOVANNI , 27/04/2013

      HO FATTO IL PORTIERE NOTTURNO PER DIECI ANNI , E VI ASSICURO CHE SE PENSATE DI DOVER ANDARE IN BAGNO , E' MEGLIO CHE CI ANDIATE PRIMA DELL'INIZIO DEL TURNO , PERCHE' DURANTE L'ORARIO DI LAVORO E' PRESSOCHE' IMPOSSIBILE ,PENA L'INGORGO DI QUATTRO O CINQUE CLIENTI CHE INTASANO CONTEMPORANEAMENTE LA RECEPTION E LE LINEE TELEFONICHE . CONSIGLIABILI CINQUE LINGUE .

      Elimina
  4. IO SONO UN PORTIERE NOTTURNO CHE SI è RITROVATO A FARE QUESTO LAVORO PER NECESSITà, QUINDI NON POSSO CERTO DIRE DI AVERE ESPERIENZA ANCHE SE NON Sò QUALI COMPETENZE PARTICOLARI SERVANO ANCHE PERCHè SONO IN UN PICCOLO ALBERGO DI PROVINCIA FACCIO 11 ORE E 30 DAL LUNEDì AL VENERDI E IL MIO STIPENDIO è DI 1000 EURO FACENDO LE STESE COSE CHE FANNO CHI COPRE I TURNI GIORNALIERI I QUALI LAVORANO 6 ORE E 45 6 GIORNI A SETTIMANA....ORA è POSSIBILE CHE ANCHE IO SIA UN PORTIERE SFIGATO MA PROVATE A PENSARE CHE NON è TUTTO ORA QUELLO CHE LUCCICA...PER NON PARLARE POI DI QUANTO SFIANCHI A LUNGO NON DORMIRE DI NOTTE...MEDIDATE GENTE!!

    RispondiElimina
  5. Anch'io sono un portiere di notte da 8 anni sfigato come dice l'amico che ha visto altri amici che il consigliere che dà cattivi consigli che invece deve provare a praticarlo questo lavoro e non dire baggianate.
    Allora rispondo all'anonimo, se non vuoi rovinarti la tua vita, trovati senza alcun dubbio un altro lavoro, perchè questo ti accorcia la vita e ti rovinerà la vita socilae per sempre .
    Da un vero amico.

    RispondiElimina
  6. io faxxio il portiere di notte da due anni e guadagno 1500 euro perchè controllo anche i magazzini e preparo le sale meeting. 1000 euro è una miseria per questo lavoro. io lo trovo fantastico perchè nessuno mi scassa la minchia e ho tutto il girno libro dalle 2 in poi. vita sociale poca ma tanto ho donna e figlio . . . è un lavoro adatto a chi è adatto a farlo, non per tutti perchè chi non regge la notte ci crepa

    RispondiElimina
  7. Certo non è un lavoro di tutto riposo:):):)ma sono daccordo con chi ha detto che nessuno ti rompe le palle (a parte i clienti sopratutto indiani),dove lavoro io da fare c'è nè, sala colazioni chiusura del sistema con annessi e connessi chiusura conti cassa e naturalmente prenotazioni da inserire ma lo stipendio è decisamente sopra la media, vi ricordo che il contratto prevede un 25% in piu' sul lordo orario e il quarto livello turistico.Non è un lavoro adatto a tutti ma che bello vedere l'alba ogni mattina!

    RispondiElimina
  8. prima di parlare di un qualsiasi argomento, bisogna documentarsi seriamente... io faccio il portiere di notte in un albergo a 4 stelle del centro di Roma, l'albergo ha 80 camere (dai 160 ai200 clienti ogni notte), non ho il facchino notturno (peraltro obbligatorio) né il manutentore. Sono responsabile personalmente della salvaguardia dell'hotel e, soprattutto dei clienti (se muore un cliente, anche per cause naturali, sono perseguibile penalmente). Devo effettuare ogni notte i controlli contabili della giornata lavorativa appena trascorsa, procedere alle chiusure di cassa ed al controllo delle prenotazioni dei clienti in arrivo e dei conti dei clienti in partenza. Se subisco una rapina ne sono responsabile in prima persona finché non riesco a dimostrare di essere estraneo ai fatti; sono a completa disposizione dei clienti per ogni loro esigenza e mi devo spostare per tutto l'albergo (5 piani) utilizzando esclusivamente le scale, per evitare di restare chiuso in ascensore, devo "arrangiarmi da solo" se di notte dovesse verificarsi un qualsiasi guasto strutturale (elettricità, acqua, ascensori ecc.) devo essere esperto di computers e macchine contabili, devo conoscere almeno 2 lingue straniere e parlare correttamente l'italiano. I clienti in hotel non vengono soltanto per dormire, quindi in un albergo al centro di Roma, di notte, c'è un "via vai che non ti dico". In caso di clienti ubriachi me la devo vedere da solo, in caso di clienti irascibili idem, in caso di qualsiasi incidente possa verificarsi, stessa cosa... non sto ad annoiarvi ancora illustrandovi tutte le responsabilità e gli obblighi a cui devo far fronte ogni notte per 5 notti di seguito... il mio lavoro notturno è pagato con un supplemento del 12,5% (chi è turnante il 25%), la paga base CCNL è di circa €.800,00... Voi direte: "ma chi te lo fa fare?" io vi rispondo: "c'è al mondo chi sta peggio di me, si tratta di lavoro e se hai una famiglia e dei figli..."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione night audit confermo da collega, dovrebbe essere un lavoro rispettato mentre invece non lo è.
      Lavorare di notte certamente non è per nulla paragonabile ad un turno svolto di giorno.

      Elimina
    2. CONFERMO TUTTO NON POSSO DIRE DI PIU'

      Elimina
    3. cavoli tutto cio'che hai scritto è pura verita un collega ciao

      Elimina
    4. Sacrosanta verità collega romano, confermo tutto ed aggiungo che farlo a 26 anni con l'incertezza di questa periodo è logorante...

      Elimina
    5. Sono tutte verità, lavori 6 giorni settimana se va bene, se ignorato dai colleghi perché la notte é consuetudine che il portiere dorme. Ma come dice il collega devi farti 3/4 piani a piedi per non rischiare di rimanere bloccato nell'ascensore, la notte che sei più tranquillo ti scaricano lavori d'amministrazione,a parte i soliti incarichi di verifica dei conti,e attenzione se un collega ha chiuso un conto in contanti anzichè a sospeso o un incasso pos incassato come contanti,. questa é una delle tante beghe che ti si verificano alla notte. Lavorare in un 4/5 stelle non é come lavorare nella locanda di Zia Maria, dove devi solo aprire la porta quando il cliente suona il campanello e magari gli apri scocciato perché eri li che ti facevi il sonnellino. La notte come dice il collega devi essere pronto a qualsiasi tipo di intervento. Devi anche fare quello che non devi fare per legge pena non hai soddisfatto la richiesta dei clienti ( importanti)

      Elimina
    6. concordo e confermo tutto quello che ha scritto il collega.

      Elimina
  9. 4 esperienze negative contro 2 esperienze positive.
    Le persone che conosco che fanno questo lavoro sono molto contente.
    es. 1400€ per studiare di notte non è per niente male. Magari lui è più fortunato di voi. Magari lui è in minoranza ma questo non vuol dire che tutti i portieri notturni se la passino male. Poi le persone che cercano questo lavoro saranno in grado di decidere se accettarlo in base a stipendio e mansioni.

    RispondiElimina
  10. Lavorare di notte , ti uccide. Problemi e disturbi del sonno. Hai cento cose da fare, tante responsabilità.. certo se poi lavori in una pensioncina e ti puoi addormentare, ok. Se sei in un 4 stelle o più devi stare sveglio 8 ore su 8, zero vita sociale, quasi tutti i weekend a lavorare mentre i tuoi amici escono.. Che lavoro fantastico!

    RispondiElimina
  11. Io faccio il turnante da 10 anni ormai. Sono impiegato di 3° livello (del vecchio sistema, quello nuovo manco lo so), faccio una media di 6/8 notti al mese e la paga è di circa 1230 Euro. Fa parte di una grande catena, la notte non è male di per sè: è che ti uccide per recuperare i ritmi di vita normali. Poi quando li hai recuperati...di nuovo di notte! Altra cavolata è che ci pagano il 25% in più si ma solo da mezzanotte alle sei, cioè solo 6 ore su otto! Vita sociale: che è? Ferie con gli amici? Quando? Weekend???? what's that?
    Insomma ha i pro e i contro, ma non è per tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CIAO IO ORMAI FACCIO PORTIERATO DA 7 ANNI DI NOTTI ME NE FACCIO TANTISSIME PRENDO UNA MISERIA 5,40 ALL ORA NULLA PRATICAMENTE HO UNA RAGAZZA CHE E DISOCCUPATA,UNA BAMBINA DI SOLI 1 ANNO DA CRESCERE LAVORO SOLO IO PERCASO NON RIESCI A FARMI ENTRARE A LAVORARE DOVE POSSO PRENDERE ANCHE IO 1.230 EURO AL MESE?MI FAREBBE DAVVERO COMODO SONO DISPERATO.

      Elimina
  12. Fare il portiere di notte ti distrugge la vita in tutti in sensi...
    Vivi all ' incontrario della gente normale , non recuperi piu il normale ritmo biologico veglia-sonno,dopo qualche anno le occhiaie diventano permanenti,la pelle ingiallisce,raddoppiano i potenziali problemi cardiaci,e sei esposto otto volte di piu ai problemi legati al metabolismo,le responsabilità sono pari a quella del direttore ma non lo stipendio, se ti ritrovi da solo in una struttura con piu di 200 camere lavori il triplo dei tuoi colleghi, hai responsabilità amministrative di cassa ,devi risolvere in sostanza i casini combinati da quelli del giorno relative alle prenotazioni e sei da solo senza nessuno a cui poter chiedere aiuto.
    La vita relazionale va in pezzi le amicizie non sono coltivabili , la vita sentimentale se hai la ragazza /moglie .. bhè sei un candidato sicuro alla rottura/divorzio.
    Poi ci saranno anche pensioncine dove puoi dormire la notte ma poi ma non credo che vi diano piu di 7-800 euro al mese .
    dai 1200 ai 1500 ? fate un poi voi per rovinarvi la vita non c' è prezzo..

    RispondiElimina
  13. cero che l'anonimo ultimo vede il lavoro del portiere di notte come un dito nel cu... occhio. Io lo faccio, guadagno 1500 (200 in nero) non lavoro il triplo di nessuno ho vita sociale, ho una ragazza con cui convivo, niente occhiaie e buon fisico. ah ecco forse ci vuole quello, il fisico...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. completamente d'accordo. Poi bisogna distinguere tra portiere e guardiano notturno, e chi voi è del settore lo sa. E vero che il lavoro notturno provoca cambiamenti importanti nel nostro metabolismo. Non è un lavoro per tutti ed ha i suoi lati oscuri, bisogna avere un buon equilibrio psico fisico ed essere in grado di risolvere ogni tipo di situazioni in tempo reale. Ripeto non è un lavoro per tutti ma se fatto bene e in un hotel serio, può dare delle belle soddisfazioni. P.S.provate a fare la vigilanza notturna in spiaggia e apprezzerete il lavoro di portire o guardiano in hotel

      Elimina
  14. Io faccio questo lavoro a Roma da 5 anni e ho avuto esperienze in strutture medio-grandi (4 stelle da 100 a più di 300 camere) e non posso che concordare con quanto affermato da "night auditor" in un post precedente. Innanzitutto c'è una gravosa responsabilità assoluta su tutto ciò che succede in hotel (e quando in un hotel con più di 300 camere devi "badare" a 500/600 persone non c'è da scherzare... altro che dormire o guardare dvd!) che è veramente eccessiva per uno stipendio che si aggira sui 1200€ al mese. Aggiungo poi che si fa sia il lavoro del turno di pomeriggio (gestendo gli ultimi arrivi) sia di quello del mattino (gestendo le prime partenze) oltre alle incombenze amministrative/contabili/gestionali da svolgere obbligatoriamente in un ristretto periodo di tempo per essere pronti a svolgere le normali mansioni di front desk. Vogliamo parlare anche dei rischi per la sicurezza?! Porte sempre aperte a pochi metri dalla strada da cui può entrare chiunque; clienti ubriachi, altri strafatti, altri ancora psicolabili che ti sparerebbero solo perché il cuscino non è abbastanza morbido come loro gradirebbero e la costante possibilità di essere rapinati (sì, ci possono anche essere le videocamere di sorveglianza a riprendere tutto, ma quelle semmai servono "dopo" a riconoscere e rintracciare i malviventi: sul momento devi abbozzare e basta, sperando che la situazione non degeneri). Quanto alla vita sociale... si può anche avere, ma con forti restrizioni. Dover iniziare a lavorare alle 23 significa uscire di casa alle 22, iniziare a prepararsi alle 21:30 cenare massimo alle 21 (addio alle lunghe piacevoli serate con tanto di dopocena tra amici o parenti)... se tua moglie o la tua compagna esce alle 19 da lavoro sei fortunato se trascorri un paio d'ore con lei. Senza contare che la mattina, quando alle 8 / 8:30 rientri a casa lei magari è già uscita (e se siete gelosi di natura inutile ricordarvi che lei la notte la trascorre tutta da sola).
    Lavorando con turni di riposo che girano può capitare anche di non avere nessun weekend libero al mese, quindi se si è patiti dei weekend in discoteca o al pub o in balera... nisba!!! E non parliamo di quando si hanno i giorni di riposi fissi, tipo lunedì e martedì, che soprattutto d'inverno significa esclusione da tutto ciò che può essere divertimento collettivo (chi trovate in giro?!?!)...
    Poi non esistono le festività: si può lavorare in qualsiasi giorno dell'anno e se siete appena assunti probabilmente sarete anche i fortunati "vincitori" di tutti i turni festivi!
    Il bioritmo si scombussola e ci si ritrova a volte a dormire un giorno intero perché quello prima non si è riusciti a prendere sonno (e non sempre il giorno di sonno profondo coincide con quello in cui non avevamo niente da fare... anzi!)...
    Certo negli alberghetti e pensioncine di 20 camere il discorso può cambiare, ma non vi aspettate più di 1000€ al mese o orari e giorni lavorativi a vostro comodo, perché in genere la "conduzione familiare" delle piccole strutture comporta anche più facilmente che le norme contrattuali non vengano rispettate... e se non vi sta bene... "arrivederci e grazie", tanto con la "fame" di lavoro che c'è oggi si trova subito un'altro disposto a lavorare al posto vostro!
    Insomma... è un lavoro che non paga abbastanza per l'impegno che comporta e andrebbe fatto al massimo per un tot di anni, non di più. Se siete disoccupati e non avete alternative va benissimo, ma se avete l'opportunità di scegliere... chi ve lo fa fa'?!?!

    Ah, dimenticavo... chi non l'ha mai fatto 'sto mestiere non credo proprio sia la persona migliore a poterlo consigliare.

    RispondiElimina
  15. ILportiereNOTTURNO04 settembre 2009 04:43

    Io faccio il portiere di notte da 2 anni e mezzo... ma sono segnato come facchino notte e in busta ho scritto maggiorazione del 12%... già questo è irregolare... raccatto a malapena 1000 euro al mese e teniamo conto che il mio è un albergo 5 stelle small luxury... dove i proprietari spendono soldi solo per l'aquisto di opere d'arte e tengono la struttura con 4 dipendenti obbligati a turni esasperanti che vanno ben oltre le mansioni ufficiali e le normali 8 ore... ulteriore fattore che mi riguarda... questi trovano sempre la scusa per negare le ferie... (è più di un anno che nn le faccio)... Secondo me il lavoro ha pro e contro... ma senz'altro è mal retribuito e mi sta portando a uscire di cervello ogni giorno di più...

    RispondiElimina
  16. Salve a Tutti a quelli piu fortunati e a quelli meno, anche io come tutti qui nel forum faccio sto mestiere non per scelta ma per necessita da circa 12 anni, e ve lo assicuro che non è come dicono certi che è una pacchia assolutamente no, probabilmente chi lo afferma non fa il portiere notturno cosidetto "night auditor" , per me se la dorme tutta la notte, e quando arriva si sveglia e se ne va a casa , ecco perche hga tutto sto tempo libero. Fare sto mestiere ti sconvolve tutto il sistema biologico, andate a leggere nei vari siti specializzati medici cosa comporta lavorare dinotte e stare svegli, con il trascorrere del tempo a non dormire di notte ,ma dormire (riposare aggiungo io) perche non e dormire specialmente per chi ha figli e famiglia ti porta ad uno sconvolgimento come dicevo sopra biologico, con addirittura scompensi i quali si trasformano con il passare del tempo in malattie. Quindi dico agli IMBECILLI, passatemi il termine, che dicono che è un mestiere dove non si fa un cavolo e si ha un sacco di tempo libero, non avete capito nulla, OPPURE VE LA DORMITE TUTTA NOTTE, e qusto non è il PORTIERE NOTTURNO ma il guardiano della baracca che innaffia i fiori e si assicura prima di coricarsi che sia tutto chiuso.....CIAO CAIO

    RispondiElimina
  17. Cari colleghi stavo cercando la maggiorazione che spetta ad un terzo livello che ogni tanto fa il portiere di notte solo che da circa un mese lo sto continuando a fare e già mi sono rotto.Da quello che vedo mi spetta il 25%.Wow che ricchezza. Leggendo i commenti mi viene da ridere. Ho fatto il portiere di notte nel 2005 per 6 mesi e diciamo che il sistema nervoso era quasi andato. Adesso penso sta per iniziare ad andare. A tutti gli sfigati che dicono che non si fa un cazzo, beh dipende in che tipo di hotel lavori, perchè ci sono hotel dove ti fai il culo sicuramente e poi vai a gudagnare € 200,00 in piu rispetto ad uno che fa il giorno.Cosa sono???Nada...Poi quando ti spari 10-15 notti di seguito Wow. Io lavoro in una piccola struttura ho iniziato alle 23 e gia alle avevo finito tutto e poiiiii che si fa. Preferisco il giorno cosi vivo la vita. La notte ti uccide. Beh magari cè chi gradisce questo Vivere per lavorare io preferisco Lavorare per Vivere e godermi la vita.Ciao colleghi.... A dimenticavo secondo me un portiere di notte dovrebbe guadagnare da un minimo di € 1500,00. Da considerare le possibili corna visto i tempi.Ahahahahahah.

    RispondiElimina
  18. cari amici sono d'accordo con tutti quelli che dicono che questo lavoro è da sfigati!!L'ho fatto x piu'di 10 anni in vari alberghi(sempre strutture turistiche) e quando nel 2000 ho avuto l'occasione di passare di giorno l'ho presa al balzo!!Oggi ne faccio solo una a settimana e va benissimo così!!I pro: ho trombato tanto e nessuno che ti dice quello che devi o non devi fare.
    I contro:bioritmi sballati,8 ore di sonno fatte di giorno non equivalgono a 4 fatte di notte,si sta sempre male....vita sociale meno di zero!!facendolo chiaramente in una struttura turistica si fa solo per 6/7 mesi l'anno,stipendio da miseria!!!

    RispondiElimina
  19. Cari amici, io faccio questo lavoro da 13 anni ho 45 anni una moglie e due figli. adesso comincio a sentirne il peso. Guadagno 1450 euro al mese 40 ore settimanali e 2 riposi. non si dorme in questo albergo 4 stelle, lavoro tanto e la baggia delle zoccole che ti facevano alzare lo stipendio è finita da un bel pò. Responsabilità e lavoro a bizzeffe e il sonno non riesco più a controllarlo come una volta. Mi piaceva moltissimo questo lavoro ora molto meno. Un solo consiglio: non è il lavoro per una vita intera, ma se necessità bisogna andare avanti. buona fortuna a tutti di vero cuore

    RispondiElimina
  20. Fate questo mestiere per entrare nel settore turistico, per imparare tutto e prendere dimestichezza nel risolvere tutte le problematiche da soli.
    Io non ne risento molto perchè ho sempre dormito poco, ma dopo 12 anni, sto iniziando ad avere diversi problemi.

    RispondiElimina
  21. io credo che ogni lavoro ha lati positivi e negativi.se lavori con passione hai anche soddisfazioni personali.faccio il portiere di notte da 27 anni ho grandi responsabilità quasi ogni notte è un esperienza in più riguardo la professionalità.amo questo lavoro e non mi pesa affatto.

    RispondiElimina
  22. Innanzi a tutto quello che voi definite portiere di notte è un IMPIEGATO DI CONCETTO al 3 livello CCNL ed è a tutti gli effetti (almeno negli hotel 4 e 5 stelle seri) un SEGRETARIO AL RICEVIMENTO E ALLA CASSA. Sostituisce il DIRETTORE durante la notte durante la quale non si dorme ma si lavora PROFESSIONALMENTE dovento essere in grado DA SOLI di affrontare tutte le situazioni. Deve conoscere correttamente l'Italiano e sapersi spiegare almeno in Inglese. Cultura medio-alta se non universitaria, conoscenza della gestione delle strutture ricettive, dare senso di sicurezza e cortesia spontanea nei confronti dell'ospite. Un buon SEGRETARIO NOTTURNO O NIGHT AUDITOR O MEGLIO NIGHT MANAGER può aspirare a fare tutto in ambito turistico.

    RispondiElimina
  23. Ciao a tutti, io sono una ragazza e lavoro a Madrid da poco tempo come Night Auditor. Lo stipendio è buonissimo, arrivo a 1850 euro al mese,lo sto facendo SOLO ed ESCLUSIVAMENTE per soldi.. Lavorare la notte ti incasina il sistema NERVOSO lo posso assicurare! Vivi quando tutto il mondo dorme e dormi quando tutto il mondo vive! I 2 giorni liberi che ho li passo a riprendermi! Il lavoro del night auditor (io lavoro in un Holiday Inn Express 3 stelle) è pesante soprattutto perchè ci si deve occupare anche del bar e delle colazioni! Oltre alla contabilità, la responsabilità di cassa, dei clienti (ubriachi o meno che tornano in Hotel...) Conosco 3 lingue straniere e questo mi aiuta parecchio, cortesia, gentilezza, a volte forzata! non posso dormire neanche un solo istante, sarebbe impensabile! Non si può usare internet,ma vi assicuro che di tempo non ne avrei!!tra tutti i clienti che tornano, gente che chiama nel cuore della notte per confermare prenotazioni, rivedere le prenotazioni per il giorno dopo... diciamo che si ha un bel da fare!!! e per chi dice che non si fa un cavolo... beh beato lui che si intasca i soldi senza lavorare... a me farebbe un pò schifo in effetti... Buon lavoro gente!!! Oggi sto a casa a riposare!!

    RispondiElimina
  24. io ho 21 anni e faccio questo lavoro da circa 2 anni e mezzo...sono entrato a 19 anni appena diplomato...beh...lo stipendio è di 1100-1200 euro...i turni di 8 ore.. dalle 23 alle 7 ..5 volte a settimana...e 2 riposi attaccati...
    è vero...è un lavoraccio perchè comunque sia..non fai una vita normale...e penso che si può fare quando una persona ancora non ha famiglia...io mi sono stancato dopo poco piu di 2 anni...anche perchè dove lavoro io è un hotel 4 stelle con 80 camere...e dormire è pressocchè impossibile...sono d'accordo con chi dice che magari in un piccolo Hotel si lavora molto di meno...si è vero.. prepari le colazioni...e quello che ti pare...ma vogliamo mettere...un 4 stelle co 80 camere...e un Hotel al centro di Roma con 15 stanze??????? non c'è proprio storia.............con 15 stanze, dormi Eccome..........

    RispondiElimina
  25. Buonasera a tutti, io lavoro come portiere notturno a tempo determinato da 3 anni. Lavoro in un hotel 4 stelle a Bra (CN),sono part-time, 4 giorni la settimana per un totale di 128 ore al mese.Guadagno 930 Euro al mese ma mi tocca lavorare anche di Sabato e Domenica, quando sul contratto non è scritto. Non mi sento di consigliare a qualcuno questo lavoro perchè è impensabile lavorare tutta la vita di notte senza una giusta retribuzione come la mia. Saluti, Carlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. comep part time non guadagni male, sono più di sette uro l'ora, un miraggio per me... se sei giovane potresti trovare un altro part time..saluti

      Elimina
  26. smettetela di lamentarvi, io ho fatto ogni lavoro possibile in questa vita, e sono ancora vivo e in salute; ultimamente mi sono trovato a far il portiere di notte ed è uno passeggiata in confronto agli altri. voi essere umani vi lamentate di ogni cosa, ma ditemi, se vi trovaste senza quel posto di portiere di notte e al improviso nella disperazione vi vengono proposti lavori tipo: muratore, operaio metalmecanico, sicurezza antitacheggio, e ancora portiere di notte cos'é che sceglireste?

    RispondiElimina
  27. Non metto in dubbio le parole della persona che ha scritto sopra ma ti voglio dire una cosa: prova tu a mettere i soldi da parte guadagnando 930 euro al mese. Poi, se ci sono lavori più duri e faticosi, non è colpa mia.Questo non vuol dire mangiare merda per sempre. A questo punto è meglio andare a quel paese

    RispondiElimina
  28. Scusa: se tra la vita e la morte ti venisse prospettata una via di mezzo, cosa sceglieresti? abbassare sempre la testa ed essere felici. io non sono d'accordo

    RispondiElimina
  29. Ciao a tutti! Io lavoro come portiere notturno da poco + di 5 anni in un hotel a 4 stelle in provincia di Roma. E un lavoro pieno di resposibilità,ma alla fine non è così male.Io sono sposato e ho dei ragazzi piccoli a casa e tra me e il lavoro di mia moglie (che è tornista) ci siamo organizzati abbastanza bene. E una scelta di vita che uno fa... Lascia molto tempo libero e la paga va bene, che non è poco oggi giorno!

    RispondiElimina
  30. scusami tanto, hai scritto che il portiere notturno ha molto tempo libero: io arrivo a casa alle ore 07.30 e poi mi alzo alle 14 del pomeriggio tutto stravolto. Forse mi sbaglio ma non è tra i migliori lavori al mondo.

    RispondiElimina
  31. tutti questi commenti fanno trasparire solo una cosa, non tutti sono portati a fare questo mestiere. Io facevo l'impiegato commerciale e ho mollato cosi come il segretario di giorno e ho mollato perchè ero troppo stressato (odio la gente fondalmentalmente, tranne chi mi piace). Ora sono tre anni che faccio il portiere di notte e sono ingrassato come un porco sono sciallato alla grande sto strabene con la mia compagna e il mio bambino, dormo 7 ore al giorno, faccio palestra e anche attività politica. Guadagno sempre 1500 al mese. Certo che dovger fare un lavoro perchè costretti è proprio brutto per quello che poi lo si odia.

    RispondiElimina
  32. 1500 euro vanno bene. li prendessi io. ciao

    RispondiElimina
  33. Lavoro in un albergo da 16 anni ho iniziato come turnista in portineria da 10 anni circa faccio il portiere di notte e un lavoro di merda lo faccio per campare ( con moglie e due figlie )ma con i tempi che corrono a tutti i miei colleghi dico che siamo anche fortunati che possiamo portare lo stipendio a casa

    RispondiElimina
  34. la retribuzione mensile di un hotel a 3 stelle di quanto è? e ha fine rapporto viene corrisposto l'indenizzo? un mio amico riceve 1000 euro al mese tutto compreso mi sembrano un po pochi.

    RispondiElimina
  35. Ho 47 anni, diplomato, disoccupato da mesi non riesco più a rientrare nel mondo del lavoro e tra poco comincio a fare il portiere di notte in hotel a 4 stelle con quasi 200 camere. Stipendio cieca 1100 con 1 riposo settimanale. Che dire? Da quello che ho letto qui domani vado e gli dico che rinuncio. Meglio fare il camionista?

    RispondiElimina
  36. un mio consiglio a tutti quelli che sono in dubbio di qst lavoro..io faccio il portiere di notte ad agrigento DA 3 ANNI in un hotel a 4 stelle..inizio dalle 23 fino alle 02 a svolgere il mio lavoro..poi qnd finisco mi mettto sul divano tranquillo..e guardo la tv..o vengono i mieimigliori amici...o ci facciamo un paio di cocktail qnd l albergo ci sono poche persone in cam...SPAGHETTATE CON IL METRONOTTE E QUALCHE AMICA
    ragazzi e una vita spettacolaRE....si puo fare di tutto..si puo conoscere la notte donne che soffrono di insomnia dove magari nascono piccole scopate..!!!!alla fine lo stipendio e di 1300 euro!!!poi il giorno smontanto alle 7 del mattino si va a casa...sei tutto il giorno a dormire,sperando di svegliarti subito per passarti un altra serata calda e IN PIENA PADRONANZA...TU E L HOTEL SOLI..!!!!!!

    RispondiElimina
  37. anchio, devo far questo lavoro.. mi hanno detto che esiste un incremento per le ore notturne del 25%, questo è vero?? e se esiste, qual’è l’orario applicabile??? poi, mi sembrano poco €1400 lordi, vuol dire che ci rimarranno solo sui €1000 dopo le detrazioni??

    RispondiElimina
  38. X Tony: la maggiorazione del 25% è prevista per il segretario di ricevimento, mentre il portiere di notte ha una maggiorazione del 12%. In definitiva un portiere 4° livello da ccnl prende nette al massimo 1250 euro (quando nel mese ci sono festività altrimenti cala). E' un lavoro tranquillo ma carico di responsabilità...si deve sperare di avere notti tranquille altrimenti può diventare un inferno. Non è un lavoro stimolante...la monotonia e la ripetitività prendono il sopravvento. Fatelo ma x poco...poi cercate di passare di giorno come me...ciaoooo

    RispondiElimina
  39. Salve a tutti. Io lavoro come portiere di notte da 3 anni in un relais. abbiamo in tutto 14 stanze, quindi molto poche e dalla mia esperienza posso comunque dire che è vero che non c'è un via vai continuo di gente con problematiche diverse come suppongo accada in htl con molte più stanze ma................anche i direttori sanno questo, quindi ti caricano (almeno nel mio caso) di mansioni extra. Praticamente io faccio anche il lavoro che farebbe un impiegato di amministrazione, oltre alle mie, e vi assicuro che di notte è veramente pesante. senza considerare che a livello fisico è, come più volte detto, veramente massacrante, ti rovina la vita, non hai appetito quando è il momento, non dormi quando è il momento, x non parlare poi di quando ti svegli............in che condizioni stai? lasciamo perdere!!! si è vero, in teoria avresti tutto il pomeriggio x fare quello che vuoi, cosa che altri lavori non ti permettono, ma vi assicuro che la voglia di fare qualsiasi cosa, non è tantissima, visto le condizioni in cui ti ritrovi, senza considerare che poi via, la sera alle 23 ti aspetta un altra nottata!!!! qualcuno ha detto: "ci vuole il fisico"! bè, vi assicuro che io il fisico ce l'ho, prima di iniziare questo lavoro "campavo" facendo sport, quindi!!! poi, non ho famiglia e credo che facendo questo lavoro sarebbe MOLTO difficile conciliare le 2 cose, a meno che non metti un operaio :-) ! cmq un mio collega per esempio nel suo htl si trova bene, ma lui ribadisce ogni volta: io ho quasi 60 anni, sposato da 35, non ho molte esigenze di uscire, andare a cena, cinema pub, discoteche o magari semplicemente di dormire con la moglie!!! bè, ragazzi, se vi apprestate a fare questo lavoro, considerate che queste cose ve le potete pure scordare!! poi ovviamente c'è da considerare situazione e situazione! se qualcuno ha il suo stanzino e può dormire, o magari ha la fortuna di avere libero qualche fine settimana, o meglio ancora qualche festa..........allora pensateci e vedrete! io pensavo, prima di iniziare che fosse un lavoro fantastico, fatto apposta x me che sono sempre stato "l'animale notturno per eccellenza"!!! ma poi.............! chissà, magari qualcuno trova situazioni più fortunate, ve lo auguro! a, contattatemi che vi lascio il mio tranquillamenee :-) CIAO

    RispondiElimina
  40. bhe ragazzi ogni tipo di lavoro ha i suoi pro ed i contro.Io lavoro da 3 anni in un'albergo a 4 stelle sulla riviera di catania.da 2 faccio il turnante notturno.circa 12-14 giorni di notte al mese.I miei turni notturni iniziano a volte il lunedi...per 5 giorni..sabato e domenica a casa insomma...Da quando faccio le notti il mio stipendio e' cresciuto di parecchio.dai 1100-1200 che prendevo prima come normale segretario di ricevimento di 5 livello a 1400-1475 adesso che faccio le notti...qualcuna al mese.Ora,e' vero ci sono persone piu' adatte a questi tipi di lavori.I miei colleghi con la quale ci diamo il cambio di notte,sembrano degli zombi al mattino,io sono sempre bello fresco.Sono cazzate che nn si puo' avere una vita sociale,a meno che voi per vita sociale non intendiate la vita notturna.Di responsabilita' ce ne sono parecchie,la notte si e' responsabili di tutto quello che accade,e cmq credo che le manzioni cambino di hotel in hotel ed anche da zona a zona.Io da me se voglio dormire,lo potrei fare,nn lo faccio per correzione personale.L'albergo nn da sulla strada,e ci sono i cancelli esterni chiusi con videocitofoni per chiunque voglia entrare.quindi massima tranquillita.Se voglio invitare qualcuno la notte lo faccio,tanto la notte io sono il proprietario il direttore ed il dipendente.In quanto allo stipendio volevo dire che io ho lottato per farmi dare il giusto che mi spettava.Molti datori di lavoro fanno i furbi,ma ragazzi,fatevi rispettare,nn siamo animali e se vogliano che lavoriamo di notte devono pagarci come da contratto.Poi ripeto,c'e'a chi puo' piacere lavorare di notte e chi invece lo trova pesante.Io personalmente mi diverto parecchio!

    RispondiElimina
  41. Faccio il turnante ormai da 6 anni e per un motivo o per l'altro ho fatto la maggioranza delle notti, spesso saltando i riposi "per aiutare l'azienda" (che nn mi aiuta certo con uno stipendio adeguato visti i 1200 mensili) e finendo col fare anche 15-18 notti consecutive!.
    Vita sociale ormai azzerata e penso che solo la mia donna riesca ancora a sopportarmi, ho sviluppato una tremenda dermatite atopica per molti medici causata dallo stress.
    Sono diventato intollerante con le persone e mi sento in gabbia perchè non ho scelta con le rate ed il mutuo da pagare vista la situazione economica del nostro paesucolo...
    A quelli che dicono che è una pacchia invito a venirmi a trovare una notte qualunque qui a Venezia centro storico che ne discutiamo fisicamente.... CHOOSE LIFE!

    RispondiElimina
  42. Salve a tutti, faccio questo lavoro da poco, 2 mesi. Effettivamente credo che questo lavoro non lo si possa fare per tutta la vita.
    Però è un ottimo modo per entrare nel mondo turistico-alberghiero, che a differenza di tutti gli altri settori non è mai in crisi! Credo che ci siano tantissimi lavori più pesanti e umilianti: Collaboratore biologico (leggasi spazzino), cameriere (vi posso assicurare che è molto più pesante, parlo per esperienza), fornaio ecc ecc. Credo di conseguenza che ci siano lavori molto più faticosi: carpentiere, muratore, magazziniere nei supermecati ecc ecc.
    Il portiere di notte non è un lavoro per tutti questo è proprio vero, ma come detto prima è una base di partenza, ricordatevi che si può iniziare anche da vetturiere. Lo stipendio è superiore a quello dei miei colleghi, che sinceramente fanno molto più di me! Io lavoro 8 ore a notte faccio dalle 23 alle 7, l' albergo è un tre stelle con 30 camere, sempre pieno in settimana, praticamente vuoto nei week end. Il mio lavoro all'una e mezza è già finito, sto sul divano tranquillo a dormire, quando ci riesco, fino alle 5 e 30, poi preparo le colazioni. Sinceramnte 1300/1400 euro con i tempi che corrono per 4 ore di lavoro e 4 ore di riposo vanno più che bene! La vita sociale inevitabilmente ne risente, questo è vero, comunque bisogna organizzarsi. Ad esempio io ho la ragazza che abita a 50 km da casa mia, lavora dalle 15 alle 22 oppure dalle 14 alle 21, (io dormo dalle 8 alle 14),nei suoi giorni liberi ci vediamo di pomeriggio dalle 16 alle 22, nei miei giorni liberi ci vediamo di sera/notte.
    Per quanto riguarda il fisico io alle 7 sono stravolto e nervoso, vado a dormire faccio fatica a prendere sonno mi costringo a svegliarmi alle 14 per diversi motivi: vivere un pò fino alle 22, dormire un pò qualche notte. I primi giorni di lavoro ho avuto una dermatite da stress, una volta curata è passata, ogni tanto sento la stanchezza ma credo sia del tutto normale. Io sono abituato a ritmi di vita un pò eccessivi, facevo un lavoro d'ufficio prima di questo. Lavoravo dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20/21. Uscivo ogni sera e tornavo a casa alle 2/3. Mi divertivo, ma ero stressatissimo, il mio capo/datore di lavoro mi rompeva le scatole dalla mattina alla sera, comandato come un servo. Qui io sono solo, completamente solo, nessuno che rompe le scatole, nessuno mi controlla, nessuno mi dice cosa devo e cosa non devo fare.
    Per quanto riguarda i week end e le festività chi fa il turno di mattina non credo se la passi tanto meglio, siamo in hotel nelle feste si lavora il doppio del normale.
    Riassumendo questo lavoro è solo un buon punto di partenza, dopo un pò si deve necessariamente passare di giorno o turnare per questioni di vita sociale o di fisico, ma come lavoro in sè per sè io non lo cambierei con nessun altro.

    RispondiElimina
  43. Faccio il portiere notturno in un hotel a 4 stelle da qualche giorno..abituarsi a dormire di giorno è davvero dura..lo definirei più un riposo che un vero e proprio sonno, perchè si è stanchi dalla notte e non si riesce a prender sonno, proprio perchè tu dormi e gli altri vivono la giornata.
    Tutto sommato è una questione di abitudine, ce a chi piace e ci riesce altri gettano la spugna.. io sono nella via di mezzo

    RispondiElimina
  44. AZZO sono fortunato!!!Da due anni portiere notturno stagionale Aprile/Settembre, dalle 23 alle 07.
    34 camere, tre stelle €.1600. di notte dormo un paio di ore, alle 09:00 vada aprire il mio negozio, meglio di cosi.. certo al pisolino pomeridiano non rinuncio... a fine stagione mi sparo 6 mesi in Thailandia a riposare....meglio di cosi!!!
    Auguri a tutti portieri.

    RispondiElimina
  45. Salve a tutti..mi chiamo Marco...io faccio qsto lavoro da 3 anni....nn è facile....è un albergo da 4 stelle con 126 camere....tanta gente ....tanti ignoranti...di tto di più...poi qndo ci sno studenti... da strapparsi capelli....è vero ke ci sno anke nottate tranquille ma sno pocche...dormire di giorno nn è la stessa cosa cn la notte...e per essempio io ho anke gli inquilini sopra di me che fanno un gran casino...hanno 3 figlioli..immaginate...però sno fortunato ke il direttore mi vuole tanto bene e nn mi dice mai niente se vengono i miei amici a trovarmi...e poi ho anke tempo di andare in palestra ...a scuola di canto e tante altre cose...bisogna prendere con filisofia tutto...

    RispondiElimina
  46. ragazzi anche io faccio parte della categoria night auditor.. lo faccio da 4 anni e lavoro in hotel 4 stelle ,, che dire sto impazzendo dato che lo faccio in sardegna.. nn ditemi che e bello xke e una merda.. ma quali scopate la notte sembra di stare nell hotel di shenning ci sono \150 camere e devo far eun casino di cose.. senza contare le rotture di coglioni dei clienti che rompono per ogni cosa io parlo 3 lingue ma mi capita anche quello che nn capisco e ci stai a litigare... la paga e di 1400 con un riposo alla settimana.. sonlo che io adesso sono alla 120 esima notte senza riposo dato che nn ci sta il turnante.. dormire...un cazzo rientro a casa e nn riesco a prendere sonno nn prima delle 12 mi alzo come un tossico e nn capisco un cazzo mangio solo la sera e sinceramente e un lavoro del cazzo.. nn si scopa neanche io la mia donna ce lo a casa quando rientro io lei esce ,,, e cosi via..si la notte ti vedi dvd. nel pc ma dopo un po ti fai 2 coglioni..... spero di smettere con questo lavoro altrimenti esco pazzo..

    RispondiElimina
  47. sempre il portiere notturno della sardegna.. un osservazione.. vedendo gli orari postati .. tutto postai in nottata.. allora nessuno dorme... ahahah mamma mia che botta raga.... dai mi manca ancora un ora e poi vado a rinchiudermi nella bara....ahahahha ciao a tutti .. il conte

    RispondiElimina
  48. Dai Dai . c'è di peggio con stipendi da fame....buon lavoro a tutti.Domanda:
    siete tutti assunti regolarmente?

    RispondiElimina
  49. io lo faccio da due anni...1500 euro al mese li prendo e non sento alcun peso...anzi quando ho i riposi esco e rientro alle otto del mattina con tranquillità....tutti i miei amici distrutti e io perfettamente in forma...ottimo allenamento ma un lavoro da fare per pochi anni....

    RispondiElimina
  50. ho 31 anni, al momento il mondo del lavoro è bastardoe spietato. Mi ritrovo con un curriculum vario e molto interessante. Cio che mi offre un mondo del lavoro è stare senza lavoro per 4 mesi per rientrare nella legge 406 ? per poi essere assunoto part time receptionist. Oppure portiere notturno in un altro albergo da subito sino a fine ano e poi a tempo indeterminato per 6 notti la settimana a 1100 euro, 26 gg ferie, tredicesima. quattordicesima e tfr. Secondo voi cosa sceglierò dopo aver letto i vostri post.
    Sono sposato e devo far famiglia....
    Tirerro fuori i cosi detti con molta positività e leggerezza, per affrontare serenamente cio che ho trovato.
    E'VERO CI SONO REALTA' MIGLIORI E PEGGIORI. MA QUESTA E' LA MIA REALTA' LA AFFRONTERO' GIORNO PER GIORNO....ANZI NOTTE PER NOTTE FELICE DI AVERE UN LAVORO ONESTO E PULITO....... LO AUGURO ANCHE A TUTTI VOI

    RispondiElimina
  51. buongiorno,
    so che forse sono un pò fuori tema,ma gradirei un pizzico di aiuto:ho 36 anni appena compiuti,mi chiamo Antonio ed ero un lavoratore autonomo fino a qualche mese fa,poi l'attività è andata a farsi friggere.Ho urgente bisogno di lavorare e mi piacerebbe molto fare il portiere( o qualsiasi altra cosa)...di notte..turnante...o quant'altro...qualcuno di voi potrebbe aiutarmi?ho moglie e figlio da mantenere e i risparmi sono agli sgoccioli...sono disposto a spostarmi ovunque...il mio cell. è 3394835118.

    RispondiElimina
  52. Ciao a tutti, ho 22 anni e da poco faccio il portiere notturno. E' la mia prima volta, non ho giorni di riposo (sulla carta si) e 1000 euro tondi non ci arrivo, per ora. Ho una laurea, un diploma e una specialistica da finire. In inverno faccio l'insegnante di strumento musicale (quando mi nominano) e il manager di orchestra, lavoro che mi consente di gestire il lavoro come voglio, anche da casa.
    Dopo aver letto tutti i commenti, nessuno escluso, posso dire con certezza che non esiste una situazione in assoluto:bisogna osservare il contesto in cui lavori e quanto lavori. Lavorare in un Hotel a 4 stelle nel centro di Roma è una grossa responsabilità...avere a che fare con clienti ubriachi lo stesso. Posso solo dire che è un lavoro per pochi, questo è sicuro! Consiglio di non farlo tutta la vita, a meno che non si abbiano problemi di tipo il signore che ha perso l'attività e che ha dato il numero di telefono (mi dispiace tanto, Le auguro di trovare presto lavoro). E' un lavoro estivo per ragazzi che studiano o che non sanno che lavoro fare. Però trovatevi, come ho fatto io, un Hotel 3 stelle dove la cliente la va dagli over 30 in poi e possibilmente lontano dai grossi centri, così siete più sicuri e tranquilli. Lo farò fino agli inizi di settembre, quando riprenderà la scuola (sono un "precario a tempo inderminato"). Nel frattempo, essendo un musicista, mi faccio i miei concerti (anche fuori regione) e di pomeriggio continuo la mia attività manageriale. Per fortuna ho una bellissima ragazza che mi viene incontro per quanto riguarda gli orari e che anzi mi apprezza per questa mia scelta che tra l'altro non era affatto necessaria come lo è per tanti altri a cui do la mia più SINCERA solidarietà e augurio. Però questo periodo sarà un'esperienza che mi porterò dietro per sempre e che mi ha dato tanto.
    Vi auguro a tutti di LAVORARE e apprezzare ciò che qualsiasi lavoro tu faccia ti da la possibilità stare sereno con le persone che ami.
    Un abbraccio a tutti

    RispondiElimina
  53. insomma tutti contenti.... ma porca miseria.. beati voi che la notte riuscite a stare in pace.. io sono entrato nel quarto anno di questo mestiere di merda... bella vita.. si tutto il giorno a dormire.. e ti alzi fatto .. la notte i clienti che rompono.. devi fare contabilita movimenti cassa ,reparti.. controllo pos. scrivere i menu in 3 lingue.. insomma tutta la notte a spaccarti i coglioni con queste cose.. poi la mattina aspettin il cambio come se stai aspettando la madonna.. arrivi a casa. ti metti nel letto. e niente sonno sebri elettrico,, ti giri ti rigiri e preghi dio fai che dormo.. uffffff. nn voglio alzarmi tardi... niente.. alla fine ti addormenti verso le 10. e ti svegli il prima possibile x nn mangiarti la giornata... cavolo...altro che tempo libero.. l unica cosa positiva e che nn fai tardi al lavoro.sei sempre puntuale.... i soldi con 1350 nn ci fai molto.. soprattutto facendolo in costa smeralda .. in htl 4 stelle... insomma e da provare.. nn credo che e salutare... io sto facendo la botta... ahahahaha a chi comincia . buona notte.. come dice marzullo.. ma vafanc.... ahah abuon lavoro a tutti.. e coraggio meglio delle miniere di carbone

    RispondiElimina
  54. SOLO POSSO DIRE CHE SI SIAMO ASSUNTI CON REGOLARE CONTTRATTO DI LAVORO, E SI LAVORI IN UN HOTEL *** CON UNA TRENTINA DI CAMERE, NON DIVENTA UN LAVORO PESSANTE... BUON LAVORO A TUTI NIGHT AUDITOR.

    RispondiElimina
  55. Diverse raggione per fare il portiere di notte:
    1.- Contratto settore turismo alberghiero 4 livello mansione portiere di notte.
    2.- Stipendio mensile di € 1.150,00 netto
    3.- Orario di lavoro dalle (23 - 07) o (24 - 08)
    4.- Benefici sociale (13ma - 14ma - Vacanze - assegni famigliare, etc.)
    5.- cinque turni settimanale e due giorni di riposo.
    si viene proposto questo vale la pena fare il portiere di notte...augurone.

    RispondiElimina
  56. io faccio il portiere da 5 anni,questo e' il 4° consecutivo in cui faccio dalle 20 alle 8 del mattino, turno che per legge non sarebbe neppure regolare, in quanto chi lavora di notte non dovrebbe fare piu di 8 ore al giorno.Io avrei una...pausa (parola grossa) dalle 2 alle 6 di notte, solo che il mio amato "capo" (altra parola grossa) fa tutto il possibile affinche' in questa fascia oraria, chiunque possa arrivare, rientrare quando vuole, partire, ecc....
    insomma di notte la porta d'ingresso dell'hotel rimane aperta, le luci accese, e' come se si fosse pienamente in servizio, altro che pausa.
    E in quella fascia oraria, prendo 5 euro l'ora in nero..
    poi mi ci vogliono 3 quarti d'ora d'auto per tornare a casa, provare a dormire con tutti i casini che si debbono sopportare di giorno e ripartire.
    Per quanto ho potuto vedere io finora, C'E' POCHISSIMO RISPETTO E MOLTA IGNORANZA RIGUARDO IL LAVORO NOTTURNO: gente che non ha mai lavorato di notte, pretende d'insegnarti o di dirti cosa tu debba fare durante il tuo turno,altri ancora, stupidamente, pensano che tu di notte dorma o stia li a girarti i pollici.
    Poveretti....meriterebbero di rimanere senza lavoro fino alla fine dei loro giorni.

    RispondiElimina
  57. salve !!! idem sono portiere da 9 anni hotel 4 stelle con tutte le responsabilità.... PROPONGO una cosa, perchè non ci organizziamo e facciamo contemporaneamente uno sciopero globalizzato tutti allo stesso giorno/giorni, da decidere, in cambio di situazioni e stipendi migliori ??? che ne pensate ??? :-))

    RispondiElimina
  58. sempre io quello della proposta di sciopero.... A chi afferma che il portiere di notte non fa niente, c'è un preciso motivo non fà cio che dovrebbe fare, quindi è poco serio, mette a repentaglio la sicurezza di tutti gli ospiti dormendo tutta la notte, e come tanti post sopra letti si divertono a sbafo del proprietario organizzando feste festini e cocktails party, chi veramente svolge sto mestiere con serietà ha ben altre vedute è un mestiere duro che ti sconvolge la vita in tutti i sensi, affettivi biologici e salutari.....

    RispondiElimina
  59. CHI NON FA STO MESTIERE CON SERIETA LASCI IL POSTO A CHI HA VOGLIA E BISOGNO DI LAVORARE...!!!!

    RispondiElimina
  60. Beh....io sono portiere notturno da 6 anni,lavoro per una grande catena americana di 4 stelle e di notte il lavoro è molto intenso,leggendo tutti i vostri commenti devo dire che per tutti i mestieri occorre una predisposizione naturale e in questo caso anche biologica...fin da giovane ho vissuto facendo tardi la notte,preferivo vivere di notte e dormire di giorno,automaticamente il mio orologio biologico si è abituato a questo ritmo e quindi era naturale che dovessi fare questo mestiere. Poi occorre si un buon fisico,capace di reggere il peso perchè la notte è piu pesante del giorno per chiunque,e poi cosa molto importante deve piacere il mestiere,i clienti sono i più svariati dai normali ai pervertiti agli strani....ed occorrono certe delicatezze nel doverli trattare,quindi anche molta sensibilità nel capire il momento e lo stato d'animo delle persone che si hanno di fronte,lo stipendio dipende dalle zone, da come si opera e dal rapporto che si instaura con la direzione....il rovescio della medaglia può essere la vita sociale o peggio ancora un rapporto sentimentale,io ho fatto la mia scelta ho 35 anni e non mi sposerò tantomeno mi fidanzerò,però trovo il tempo ed il modo di uscire e divertirmi come una persona che vive di giorno....ma ripeto la mia è una predisposizione naturale,prima di mettersi a fare questo mestiere bisogna fare delle accurate osservazioni.

    RispondiElimina
  61. Salve a tutti. Voglio raccontarvi anche io la mia esperienza. Ho trovato questo lavoro per necessità, prima lavoravo come responsabile amministrativo in un ente no profit ma dopo 10 anni hanno chiuso il centro e, quando hai moglie e figli da mantenere, non puoi andare tanto per il sottile. Quindi ho trovato per caso questo lavoro e comincio ad apprezzarlo molto. Lavoro in un 5 stelle lusso con 18 camere, SPA, ristorante etc. Mi occupo un pò di tutto, dalla chiusura cassa dei vari reparti al booking, all'inventario. E' un lavoro vario che non mi annoia insomma. Prendo servizio alle 24 e stacco alle 8 per 6 giorni su 7 (sabato riposo). Il sesto giorno me lo pagano straordinario in busta. Arrivo a guadagnare con gli assegni circa €. 1.650 che di questi tempi non sono affatto pochi. Ho mezza giornata a disposizione a mia scelta tra mattina e pomeriggio. Non ho nessuno che mi rompe i maroni anche perchè il mio lavoro lo faccio con serietà e scrupolo e di giorno posso gestirmi attività extra (cosa che prima mi sognavo). Insomma guadagno più di prima, ho meno responsabilità di prima, ho più tempo libero di prima (lavoravo tutti i giorni mattina e pomeriggio). Attaccando a mezzanotte ed abitando a 2 minuti di strada dall'albergo la vita sociale non si è azzerata, esco lo stesso, vado a cena con gli amici come facevo prima solo che alle 11.30 me ne devo andare (tanto con 2 bimbi piccoli non avrei potuto fare diversamente). Certo lavorare la notte alla lunga logora, ne sono convinto, ma se l'alternativa era fare il cameriere doppio turno per 1000 euro al mese (come mi avevano offerto in un altro ristorante) grazie, preferisco il portiere di notte. Con il sonno non ho mai avuto problemi, da giovane ho lavorato in alcuni locali notturni per laurearmi (pub, discoteche etc.) e 6 ore di sonno mi bastano di norma dalle 9 alle 15. La proprietà e la direzione apprezzano il mio lavoro (cosa importante) e pure il rapporto con gli altri colleghi è buono. Insomma per il momento sono soddisfatto a tal punto che ho rifiutato un altro lavoro di giorno perchè con meno garanzie e con una retribuzione più bassa. L'unica che soffre di questo lavoro è mia moglie che si sta sobbarcando il peso della famiglia quasi da sola, ma spero che in futuro ci sia modo di tornare ad un lavoro con orari più "normali". Del resto ora sto con i figli più di prima. Auguro a tutti voi un buon lavoro.

    RispondiElimina
  62. attenzione, a me è stato detto che chi fa le notti (sia night audit fisso che turnate) debba avere il 3° livello, col 4° non è legalmente corretto. non ho mai trovato nulla che mi chiarisca il tutto. comunque lavoro come turnante, dalle 2 notti a settimana al mese intero di notte se il primo notturno va in ferie, a livello di bioritmo è molto stressante (sopratutto per il lavoro turnante, fare la notte fissa è meno distruttivo)la vita sociale è complicata da gestire, è ridotta all'osso. ma credo che €1200 netti di stipendio sia un po riduttivo pensare a quelli che non arrivano ai 1000

    RispondiElimina
  63. NON SO DECIDERE HO 40 ANNI CON FAMIGLIA. NON HO MAI FATTO TURNI DI NOTTE. DOVREI LAVORARE A TURNO SIA DI GIORNO CHE DI NOTTE 45 ORE A SETTIMANA PER UNO STIPENDIO DI 700-800 EURO IN VARI LOCALI (POSTI)

    RispondiElimina
  64. NON SO DECIDERE HO 40 ANNI CON FAMIGLIA. NON HO MAI FATTO TURNI DI NOTTE. DOVREI LAVORARE A TURNO SIA DI GIORNO CHE DI NOTTE 45 ORE A SETTIMANA PER UNO STIPENDIO DI 700-800 EURO IN VARI LOCALI (POSTI) DATEMI UN CONSIGLIO

    RispondiElimina
  65. DARTI UN CONSIGLIO è DIFFICILE....
    LO STIPENDIO MI SEMBRA BASSISSIMO MAGARI IN MANCANZA D'ALTRO ACCETTA QUESTO LAVORO E NEL FRATTEMPO GUARDATI IN GIRO.... LAVORARE DI NOTTE NON E' COSI' POI MALE (IO LO FACCIO DA DUE ANNI) MA BISOGNA ESSERCI PORTATI E NON LAVORARE TROPPO!

    RispondiElimina
  66. PER LAVORARE DI NOTTE BISOGNA ADORARE LA NOTTE....E SENTIRE CHE LA PROPRIA VITA PRENDE FORMA AL CALARE DELLE TENEBRE,FARE IL PORTIERE DI NOTTE NON E' UN MESTIERE PER PERSONE "VANILLA" NE TANTOMENO PER COLORO CHE LO HANNO PRESO PER UNO SPASSO COL TEMPO SI RENDERANNO CONTO CHE SE NON SONO PREDISPOSTE CI MUOIONO...DA PARECCHI ANNI VIVO DI NOTTE ED HO SELEZIONATO IN MODO NATURALE LA MIA VITA,LE MIE AMICIZIE,IL MIO PATHOS,E TUTTO CIO CHE AVRA' A CHE FARE CON ME...ALLA FINE RESTA MOLTO POCO,MA QUEL POCO E' L'UNICA COSA CHE CONTA.

    RispondiElimina
  67. ho lavorato di notte per 5 anni, in un piccolo hotel 3 stelle della provincia di firenze, clientela di operai, soprattutto..che alle 10 andavano tutti a letto. Ho avuto fin da subito il contratto a tempo indeterminato , il III livello (che e' di legge per il portiere di notte) e stipendio sui 1300 euro ,per le 40 ore settimanali. Poi purtroppo la crisi ha colpito duro...ritardi nei pagamenti, minaccia di sfratto sul titolare della struttura che nn pagava l'affitto, e sono stato licenziato... rimpiango il mio lavoro...e spero di ritrovarlo in una struttura similare, NO grandi catene alberghiere, NO hotel del centro. L'ideale e' una struttura 3-4 stelle con non piu di 30 camere, o piccoli relais 5 stelle di 15-20 camere

    RispondiElimina
  68. avere un lavoro oggi non è poco chi a problemi di sonno nel senzo che deve dormire 8 ore opp anche di più sicuramente non può fare questo lavoro x il resto ci si può stare buon lavoro

    RispondiElimina
  69. Roberto CARLUCCI15 gennaio 2011 00:04

    Io dico solo...W I PORTIERI DI NOTTE...e io sono 1 di quelli...strafelice di esserlo!!!...Roberto CARLUCCI - Segretario Provinciale AIPN di BRINDISI e Componente il Direttivo Nazionale (Associazione Italiana Portieri di Notte)...visto che vi trovate visitate il nostro sito, iscrivetevi gratuitamente e fate conoscere la Ns. Associazione a tutti e vedrete che non e' poi proprio cosi' male come si puo' pensare....GRAZIE!!!

    RispondiElimina
  70. Io ho fatto domanda per portiere di notte: cercavano una persona che parlasse bene due lingue straniere e mi sono presentata. Risultato: mi hanno riso in faccia perché è inconcepibile che una donna chieda questo lavoro. Ci sono rimasta davvero male.

    RispondiElimina
  71. Roberto CARLUCCI29 gennaio 2011 05:42

    Mi spiace x la signora Anonimo che le hanno riso in faccia...e cosa e' inconcepibile?...loro sono inconcepibili ma davvero!!!...e allora cosa dovrebbero dire tutte quelle donne che fanno lavori da maschiaccio?...dovrebbero essere tutte derise???...ma x piacere siamo nel 2011 e certa gente si dovrebbe vergognare e mettersi la faccia nel c...o!!!...cmq cara Anonimo se vuoi puoi contattare la ns. associazione e vedrai che nessuno ti deridera' ne in faccia ne in nessun altra parte...ci conto!!!

    RispondiElimina
  72. Faccio questo lavoro da un anno. Portier notturno in un Motel. 6 giorni di lavoro consecutivi e due di riposo. Terzo livelo. Stipendio base netto 1200 euro. Devo stare sveglio, se voglio dormire mi butto per terra. Per tre notti ho usato una brandina, avevo un po' di febbre. Mi hanno (evidentemente) visto tramite le telecamere interne. E' assurdo. La vita sociale va a zero. Durante il giorno si è rincoglionti. I clienti rimpono e molti sono da controllare perchè rubano dal frigobar. Occhiaie e stati di follia notturni. La stanchezza della notte non si recupera dormendo 8 ore durane il giorno, ce ne vogliono molte di più. Tutto questo non è certo fare il minatore, ma il contratto nazionale dovrebbe prevedere uno stipendio MOOOOLTO più alto.

    RispondiElimina
  73. Faccio questo lavoro da due anni e la vita è cambiata di molto....confermo tutto ciò che hanno detto i miei colleghi ed approfitto per chiedere a chi è più ferrato di me,un paio di cose:E' possibile che mi abbiano assunto al 6* livello??? Qualcuno sa dirmi se verrà corrisposto il rimborso del 10% sullo straordinario nott e quando??? Grazie e buon lavoro a tutti!!!

    RispondiElimina
  74. Ciao Roberto Carlucci,anche io sono iscritto alla AIPN la quale considero un vero e proprio punto di riferimento,i,Cav. Cranchi è persona disponibilissima,inoltre volevo dire anch'io alla signora anonimo che se dove ha fatto domanda gli hanno riso in faccia è molto probabile che di Hotels quella gente ne capisce molto poco,io svolgo questa professione da 7 anni,la adoro e ne sono molto contento perchè offre delle soddisfazioni personali su vari fronti,e ti dico che molte volte per dare i riposi che mi spettano le ragazze della reception occupano tranquillamente e senza problemi le notti per cui sta tranquilla e se sei interessata a questo mestiere contattata l'associazione AIPN e vedrai che presto o tardi le proposte arriveranno. un Caro saluto al mio collega Roberto Carlucci.

    RispondiElimina
  75. Roberto CARLUCCI08 febbraio 2011 00:14

    Ciao Marco ti ringrazio x i saluti e sono felice che anche tu, e scusa se ti do del tu, sei dei nostri nell'AIPN....ti confermo anche io che trovo il ns. Presidente Cav. GRANCHI una splendida persona e 1 punto di riferimento x noi + giovani, si fa x dire, di questo mestiere...concordo con tutto quello che hai detto e scritto alla ns. amica che avevo gia' spronato a fare quello che hai detto anche tu...caro marco ti ricambio i saluti ed eventualmente vuoi contattarmi vai sul sito AIPN alla voce DIRETTIVO NAZIONALE e troverai tuti i miei contatti...ti aspetto e ci conto...a presto!!!

    RispondiElimina
  76. Roberto CARLUCCI17 febbraio 2011 06:09

    Roberto Carlucci eletto segretario provinciale dei portieri di notte

    Scritto da Giuseppe Messe il 17 febbraio 2011 –

    Il mesagnese Roberto Carlucci è stato eletto segretario provinciale Aipn (associazione italiana portieri di notte) e componente del direttivo nazionale. L’associazione, costituita nel 1981, ha sede in MILANO ed è presieduta dal cav. Giuseppe Granchi, figura storica e punto di riferimento per gli operatori del settore. L’associazione si prefigge di trattare gli argomenti e le problematiche del settore, oltre a istituire rapporti di amicizia con le altre associazioni del settore turistico-alberghiero.
    “Il nostro è un lavoro molto difficile e oggi particolarmente pericoloso in quanto generalmente si svolge dalle ore 24 alle ore 6 del mattino successivo”, ha detto Roberto Carlucci.
    “Grazie a questa associazione non ci sentiamo più soli – ha aggiunto -. Abbiamo la possibilità di contattare i colleghi di altre nazioni europee con i quali scambiarci esperienze e di allacciare rapporti utili per professionalizzarci maggiormente. Inoltre grazie all’associazione sarà possibile trovare il lavoro o scambiarlo”.
    Il portiere di notte non è più quello di qualche anno addietro. “Assolutamente no – spiega il neo segretario provinciale -. Oggi il portiere di notte deve saper consigliare itinerari turistici, visite a monumenti e musei, indirizzare i clienti a fare shopping e trovare negozi, centri sportivi e di benessere, noleggiare auto e pullman, ecc. Dobbiamo dare la massima disponibilità per aiutare il cliente in caso di emergenza come malore, cadute, ed conoscere le tecniche di pronto intervento. Ma grazie all’associazione sarà possibile avere chi vigila con sensibile attenzione sulla nostra incolumità”.

    .

    RispondiElimina
  77. Marco Mattioli10 aprile 2011 03:29

    Ciao Roberto! scusami il ritardo ma ho passato un periodo un pò intenso...si si diamoci pure del tu tranquillamente! il rispetto non cambia! Grazie dei saluti e ti faccio i miei auguri per una rosea carriera....:-)

    RispondiElimina
  78. Roberto CARLUCCI11 aprile 2011 00:26

    GRAZIE MARCO...ANCHE A TE!!!

    RispondiElimina
  79. Ciao scrivo dal pc del mio hotel devo dire che mi trovo bene,lavoro tranquillo,zona tranquilla e sono qui da quasi 2 mesi voi come va? ciao a tutti

    RispondiElimina
  80. Marco Mattioli09 luglio 2011 05:07

    ciao anonimo,uso proprio di computer aziendale eh? ;-).......qui va tutto bene,sarà perchè io sono "particolare" ma a me questo lavoro piace da matti!

    RispondiElimina
  81. Ciao a todos, ho 22 anni e faccio il portiere turnante da 3 anni (da quando mi sono diplomato).
    All'inizio ho lavorato in un 4 stelle con 80 camere, la maggior parte delle quali con molti problemi (tv non va, aria condizionata rotta, etc). Tutto questo stress per 800-900 € al mese!

    Da giugno 2011 lavoro in un altro 4 stelle, e beh è tutta un altra cosa, prendo € 1200 circa netti mensili e le camere funzionano bene (no stress di clienti che ritornano per lamentarsi... :)

    A me fare notti e giorni non pesa affatto, ho studiato turismo alle superiori, so 3 lingue straniere quindi sono fatto x questo lavoro.

    A chi dice che questo lavoro è un inferno: probabilmente sono persone che hanno poca voglia di lavorare in generale o che non hanno mai provato i veri lavori duri! Sono d'accordo altresì con quello detto da altra gente in precedenza: se non si è portati per questo lavoro, non bisogna pensare che il lavoro faccia schifo, ma solo che non si sia personalmente adatti a farlo!

    E ultima cosa, fate come ho fatto io: se lavorate come bestie e vi pagano una miseria, scappate: sono i datori di lavoro che fanno i banditi, mica il lavoro che è na m...da!

    RispondiElimina
  82. anch'io sono portiere di notte. Come tutto ha vantaggi e svantaggi. Vantaggi: guadagni un po' di più (con straordinari e maggiorazioni arrivo sui 1500), nessun collega o capo ti rompe durante il turno, hai più tempo nel pomeriggio sera se dormi la mattina e il primo pomeriggio..svantaggi: ma in un sabato sera dopo le 23 libero, non conosci gente sul lavoro, mai le festività (ma questo in generale se lavori nel turismo). Per me la scocciatura è che devo preparare anche le colazioni e lavare le sale...e faccio 8 ore per 6 giorni...per di più col contratto a tempo det possono pagare le ferie non godute alla fine, quindi pochi giorni di riposo/ferie! ma questo non c'entra con la notte...in inverno penso sia peggio perché se dormi la mattina non vedi mai la luce del sole! penso vada bene per un single o uno che comunque non convive...se hai famiglia e torni a casa quando lei esci o hai figli...penso sia peggio (specie se lavori su 6 giorni)

    RispondiElimina
  83. Marco Mattioli27 agosto 2011 03:26

    Si,effettivamente per chi ha famiglia qualche problemino lo può crare....io sono single e vivo di notte fin da quando ero ragazzino,non saprei come svolgere un mestiere che non sia notturno...credo di essere fortunato rispetto a chi lavora in ceramica o in fabbriche nei reparti produzione dove aria condizionata,tv,e tranquillità non sanno nemmeno cosa sono ed i ritmi sono davvero stressanti.

    RispondiElimina
  84. una domanda ai colleghi che sono portieri di notte da più tempo. Come vi regolate per il sonno? da che ora a che ora dormire quando lavorate? e nei giorni liberi? io ho il problema che ogni volta col giorno libero son tutto sballato

    RispondiElimina
  85. Io di solito dormo il pomeriggio dalle 14:00 alle 19:30 in modo che la sera vado ben riposato a lavoro, faccio questo mestiere dall' età di 19 anni ora ne ho 33.

    RispondiElimina
  86. Marco Mattioli07 ottobre 2011 02:04

    Io dormo tutto il giorno...è indefinito il tempo...tanto anche nei giorni di riposo vivo alla notte,per me resta sempre tutto uguale.

    RispondiElimina
  87. Grazie a tutti è stato molto utile questo gruppo si discussione per me visto che ho avuto un' offerta di questo genere....eventualmente se ci saranno problemi fisici si cambierà mestiere in qualche modo, ma in ogni caso è pur sempre un 'esperienza importante anche quella del portiere notturno e di questi tempi con la crisi enorme che incombe, rifiutare lavori e offerte di questo genere mi sembra da pazzi....

    RispondiElimina
  88. Per consuetudine sono una personcina educata,sento idealizzato il lavoro di "portiere di notte".....a tutti coloro che dicono che il lavoro di notte concede molto tempo libero dico: fatelo e poi ci sentiamo....
    Il portierato notturno ,richiede piu' competenze di quello diurno:
    ceck-in
    ceck-out
    prenotazioni on line
    quadratura reparti
    chiusura contabile
    gestione dei sospesi
    registrazione prenotazioni
    controlli garage
    controlli piani
    controlli sale meeting
    controlli di cassa
    .....ma di cosa parlate? Fate le domande che fanno i clienti: "ma Lei cosa fa di notte? Riesce a dormire?"
    Il tutto per 1300 € ...con 25 anni di esperienza.Parlate di cosa conoscete per cortesia........

    RispondiElimina
  89. Marco Mattioli25 ottobre 2011 03:38

    eheheh anonimo è vero! anche a me fanno sempre queste domandine che anch'io ritengo piuttosto sciocche...d'altronde chi non conosce il nostro mestiere non può rendersi conto delle mille cose che dobbiamo fare durante il nostro turno di lavoro...come detto in precedenza ritengo che questo sia un lavoro che richiede una certa predisposizione e non solo fisica ma anche e sopratutto tecnica e sistematica,molte volte bisogna prevedere una infinità di cose...e teniamo conto che di notte nelle strutture grandi come quella in cui lavoro siamo da soli ed abbiamo l' Hotel in mano,quindi una grande responsabilità...ad esempio la giusta delicatezza con certi clienti e delle buone capacità burocratiche per portare avanti le procedure e chiudere la giornata...anche svolgo questo mestiere da parecchi anni e certe cose le vedo talmente di normale routine che non sto nemmeno a dirle,però è anche vero che come tutti i mestieri ci sono i pro e i contro.

    RispondiElimina
  90. Roberto CARLUCCI27 ottobre 2011 00:22

    W I PORTIERI DI NOTTE...Roberto CARLUCCI - Segretario Provinciale AIPN Brindisi...Un caro saluto all'amico Marco MATTIOLI!!!

    RispondiElimina
  91. IO FACCIO QUESTO LAVORO,IL NOTTURNO SI FA IL CULO,DEVE FARE LE CHIUSURE CONTABILI E DI SISTEMA,BADARE ALLA GENTE (STRAFATTA,TROIE E VIA DICENDO)ROMPICOGLIONI ETC...QUESTO SE NN CI SN INTOPPI..IO STO IN CENTRO A MILANO E MOLTE VOLTE CE CHI LITIGA,CHI E FATTO CM UNA SCIMMIA E QUINDI....POLIZIA,AMBULANZE..CO N RELATIVA BUROCRAZIA..E SE POI MAGARI CE QUALCHE RITARDO CON I VOLI O ALTRO...TI TROVI A FARE TT QUESTO PIU MAGARI 70 CHECK TIPO....CHI LO FA SA DI COSA PARLO....UNA VOLTA SI GUADAGNAVA BENE...ADESSO CON LA SCUSA PRENDI QUALCHE EURO IN PIU..MA SEMPRE NA MERDA...SENZA CONTARE CHE TI STRAVOLGE IL BIORITMO NON DORMIRE DI NOTTE...X CARITA CE A CHI PIACE E SI ABITUA..MA IL CORPO FA FATICA CREDETEMI...NON E QUESTIONE DI SFIGA O ALTRO...E CHE ORMAI OVUNQUE SI LAVORO...TE LA PRENDI SEMPRE NEL CULO...PS NON CREDETE A CHI DICE SWTRONZATE TIPO CHE BEVE CON I CLIENTI O DVD...NESSUNA TI PAGA PER CAZZEGGIARE,DITEMI DOVE SONO STI POSTI CHE CI VADO SUBITO,ANCHE a mille euro!!!sveglia ragazzi!!!li fuori ce una jungla!!!!
    ciaooo!!!
    aldo

    RispondiElimina
  92. PS:LAVORO ALL EXECUTIVE,SOLO DI NOTTE,CON 415 CAMERE...CHI HA ESPERIENZA SA COSA DICO..SENZA CONSIDERARE CHE MANCO ABBIAMO OPERA..MA HOTEL PIU...CHE E NA MERDA!!!JUNGLAAAAAAAAAA

    RispondiElimina
  93. Salve a tutti.
    Ho scoperto questo site per caso. Volevo solo sapere l'attuale stipendio di un portiere di notte.
    Io ho lavorato come portiere di notte per circa 20 anni in un albergo di 3 stelle con 25 camere in un noto locale turistico in Sicilia.
    Sono stato assunto come 'guardia di notte' invece di portiere di notte ma facevo le veci di un portiere. Lavoravo sempre da solo nell'albergo e spesso lavoravo 6 notti su sette e 10 ore per notte.
    L'unica cosa che mi spingeva a lavorare in questo locale era il fatto che la citta in cui si trova l'albergo e` molto turistica, bella e famosa. Si vedeva bella gente ecc. Comunque come hanno gia` detto ci sono i pro e i contro di questo lavoro.

    A volte, specialmente d'inverno si lavorava dalle ore 21 fino all 07 (10 ore)
    d'estate invece dalle 00 fino alle 07 ( 7 ore).

    D'estate si stave sveglio tutta la notte ma d'inverno dopo ore 01 si poteva chiudere la porta e sonnecchiare sulla sedia in portineria. Benche' c'era il letto per il portiere di notte, non era permesso usarla. Il portiere doveva stare sveglio tutta la notte anche se non c'era anima viva in giro, seduto sulla sedia.

    Di giorno si sonnecchiava a casa, non si dormiva bene ecc. Mi sentivo stanco tutti i giorni, mai riposato. Stanco di sonnolenza e stanco fisicamente perche` non dormendo bene il corpo si sente sempre affaticato. Sabato notte, domenioca notte, Natale, Pasqua , capo d'anno, si lavorava sempre.

    Lo stipendio base era sui mille euro piu o meno. Non ricevevo mai 1.500. Prendevo meno del personale diurno.

    Il lavoro non era pesante , ma le ore erano tante. La vita sociale era zero, cioe non potevo piu` uscire la sera, per andare al pub o alla pizzeria o al night. Era tutto finito. Si, si abitua un po` al lavoro di notte, ma le consequenze quali sono? Lavorando di notte per cosi lungo tempo cosa comporta al tuo fisico, alla mente, al cervello?

    Devo dire adesso prendo un sacco di pillole per la pressione alta ecc con altri disturbi.

    Ogni tanto incontravi la donna di avventura, ma spesso incontravi ubriachi o pazzi di notte.

    Insomma non e` facile fare il portiere di notte. Il datore di lavoro spesso cerca di sfruttarti economicamente, pagarti il minimo e se non sei sveglio ad andare dai sindacati a controllare sei fregato.

    Il portiere di notte o dovrebbe avere piu` giorni liberi, almeno 3 senno la salute va a mare, eventualmente.

    RispondiElimina
  94. volevo chiedere se uno è assunto come receptionist/portiere se è regolare (a norma) che gli si chieda anche di seguire il bar, quindi servire bibite e/o preparare colazione. so che succede spesso, chiedo se è in regolao se in teoria si dovrebbe assumenre un'altra persona. grazie!

    RispondiElimina
  95. Grande Carlucci!!!! ti saluto anche io caro amico!!

    riguardo alla mansione del Bar,io sono ben felice di tenerlo aperto anche di notte perchè ho compagnia,c'è rendimento con le bevande,e per intrattenere i clienti ulteriormente gli metto anche musica da discoteca così li incentivo ancora di più...

    RispondiElimina
  96. Ce gente che parla ma non sa quello che dice!!Il portiere di notte e un lavoro di sacrificio si può dire..ma se c'è bisogno si fa di tutto per vivere e mangiare. Io sono un portiere di notte di 23 anni, vi garantisco che la vita sociale va a farsi benedire, la salute pure a lungo andare..quindi non è proprio un lavoro invidiabile. Io per fortuna faccio anche dei pomeriggi, quindi posso uscire con gli amici e divertirmi e non stare tutte le sere in quel posto...sono turnante!!La paga non è cosi alta come tanta gente mi dice, anzi.....e come lavoro hai molte responsabilità sia lavorative che penali!!Si perche se succede qualcosa a un cliente, il primo che beccano sono io...ve lo dico perchè è già successo!!!!Quindi gente..ve lo dico da amico, cercate altro che sto lavoro!!!SOPRATTUTTO PER I GIOVANI!!!!!!

    RispondiElimina
  97. che ti è successo come responsabilità penale??

    RispondiElimina
  98. ciao, volevo chiedere a chi fa turni di giorno o sa dei colleghi come funziona per la pausa pranzo/cena

    RispondiElimina
  99. ciao a tutti sono le 2:25 e già ho sonno e di giorno non dormo un caz che bell lavoro. Ma una cosa e certa x fortuna lavoro.

    RispondiElimina
  100. ciao a tutti faccio portiere di notte da 10 anni dalle 23 alle 7 faccio ceck-in ceck-out tutto quello che riguarda portineria non faccio altre cose ho letto sopra colazione e altro lo trovo poco profesionale. fare la notte e dura ma bisogna essere predisposti a farlo altimenti non si puo farlo

    RispondiElimina
  101. Ciao a tutti,
    ho 27 anni e faccio il night auditor da quasi un anno in un hotel a 10 mminuti di macchina da casa mia. Devo dire che questo lavoro ha molti pro ma anche molti contro. Io lavoro in uh hotel 4 stelle con 92 camere, dalle ore 23:00 alle ore 7:00, sei giorni la settimana con uno stipendio che oscilla tra i 1150/1200,00 euro al mese.
    Di notte in hotel, oltre a me, ci sono anche un guardiano notturno (il suo orario finisce di lavoro termina alle ore 4:30/5:00) e un fattorino che si occupa delle pulizie, i quali mi aiutano quando ci sono problemi in camera e mi tengono compagnia.
    Svolgo tutte le operazioni che svolgono i miei colleghi del turno diurno e in più faccio anche tutta un'altra serie di cose noiose, come archiviare pratiche.
    Lavoro tranquillo senza nessun manager che mi stressa e mi sta con il fiato sul collo ma le responsabilità sono tante.
    Spesso i miei colleghi non completano il loro lavoro oppure commettono errori che tocca a me andare a risolvere altrimenti gli addebiti, i conti e le statistiche sballano ed è impossibile ultimare le chiusure di giornata.
    Le chiusure di giornata devono essere svolte entro le ore 4:00 altrimenti il sistema gestionale non è più in grado di farlo e se capita confusione o imprevisti in hotel diventa molto difficile ultimare il tutto entro tale orario.
    Certe volte ho dei dubbi o si presentano delle situazioni di fronte alle quali non so come comportarti ma sono solo, non ho nessuno che mi può aiutare...sono costretto a improvvisare sempre nel massimo rispetto dei clienti e della loro soddisfazione.
    I colleghi spesso al cambio turno vengono in ritardo, si scusano ma l'indomani è la stessa cosa...
    Tante volte, quando hanno dubbi, mi telefono mentre dormo senza alcuno rispetto e se succede qualcosa danno sempre la colpa a me.
    A meno di un anno dalla laurea, quando mi avevano assunto mi avevano anche garantito che dopo sei mesi sarei diventato segratario di ricevimento turnante ma ninete da fare...il direttore e il capo ricevimento non mi considerano e pensano che di notte non faccia nulla...certe volte mi fanno battute come: "Che fai? Dormi?"....vi lascio immaginare gli elementi che gestiscono l'hotel.
    Io dormo sette ore al giorno (4 di mattina e 3 di pomeriggio). La vita sociale si è andata a fare benedire. Non esco più...i miei amici organizzano serate, partite a calcetto, cene e io devo sempre rifiutare. Meno male però che prima non uscivo più di 2-3 sere a settimana.
    La salute sta incominciando a venire meno. Ho preso peso...troppo peso e ho quasi sempre mal di testa e stanchezza alle gambe e ai muscoli.
    Il lavoro in hotel mi è sempre piaciuto e mi piacerebbe fare carriera in questo settore ma continuare a queste condizioni è davvero difficile. Pensavo che bastesse tenere duro per un pò ma nell'hotel dove lavoro attualmente non vedo prospettive e cambiare è molto difficile vista la crisi che dilaga.
    Scusate lo sfogo ma vorrei dare una svolta alla mia vita

    RispondiElimina
  102. PER ANONIMO
    se fare il portiere di notte ti causa questa sofferenza mentre ti tieni stretto questo posto datti da fare ... nel mondo alberghiero c'è sempre chi si licenzia per andare altrove e se sei pronto a prendere il suo posto... comunque io ho fatto il percorso inverso al tuo ho lasciato un posto da export manager per tornare a fare il segretario di ricevimento e poi il portiere di notte lavoro che non cambierei per nessun altro.... in bocca al lupo! PS non aspettarti troppe soddisfazioni dal lavoro!

    RispondiElimina
  103. ANCH'IO SONO PORTIERE DI NOTTE,IN UN ALBERGO IN PROVINCIA DI MILANO,DA DIECI ANNI. E' UN ALBERGO A CONDUZIONE FAMIGLIARE,SONO CON UN CONTRATTO REGOLARE E VI POSSO DIRE CHE MI PIACE.I CLIENTI SONO SEMPRE QUELLI E SIAMO OTTIMI AMICI,SABATO E DOMENICA SEMPRE LIBERI TRANNE QUANDO CI SONO LE FIERE.UN PISOLINO LO SI FA' SEMPRE VERSO LE DUE DI NOTTE E MI SVEGLIO ALLE 04.45 PERCHE' POI HO IL CAMBIO,ALLE 05.30 E MI PIACE FARMI TROVARE IN ORDINE DAL TITOLARE,LO STIPENDIO E' BUONO ALL'INCIRCA 1.300 EURO,FERIE E ORE DI PERMESSI RETRIBUITI,INSOMMA UNA PACCHIA E POI L'ALBERGO E' A TRECENTO METRI DA CASA,IL CHE NON GUASTA ANZI.....

    RispondiElimina
  104. per anonimo di 27 anni, come fai con 8 ore di notte per 6 giorni a prendere sui 1200? io faccio come te ma prendo sui 1500 e sono pure inquadrato un po' sotto mi sa...dovresti avere ogni settimana 8 ore straord e le magg notturne! ti dò un consiglio per il malessere..prova a dormire 8 ore di seguito invece che 4 più 3 e intanto cerca un altro lavoro !

    RispondiElimina
  105. ciao a tutti, la mia situazione ricorda molto da vicino quella del ragazzo di 27 anni: lavoro 6 giorni su 7 e percepisco il suo stesso stipendio, dal momento che non mi viene riconosciuto alcuno straordinario. in compenso, l'albergo è più piccolo e la redazione della chiusura non spetta a me. mi occupo di check in e check out, preparo ricevute e fatture, gestisco le richieste (poche, a dire il vero) che giungono alla reception durante le ore notturne, allestisco il buffet della colazione, tengo sotto controllo le scorte di tutti i prodotti presenti in cucina e svolgo qualche lavoro utile per i colleghi dei turni diurni.
    il lavoro tutto sommato non mi dispiace, posso gestire le cose come preferisco e nessuno mi disturba, ma i lati negativi ovviamente non mancano: la vita sociale è andata a farsi benedire e devo fare i salti mortali per non perdere di vista definitivamente i miei migliori amici, i ritmi sono disastrati (e questo lo comprendo realmente quando non lavoro), talvolta non riesco ad addormentarmi subito e mi tocca girare per casa come un fantasma per ore (come oggi!)...
    anch'io consiglierei di dormire sette-otto ore filate, è decisamente meglio dello "spezzato", anche se in questo modo tagli fuori il pranzo e ti svegli alle tre-quattro del pomeriggio con una fame da lupi innaturale per quel momento della giornata. ma del resto, cosa c'è di normale in una vita così?
    anche nel mio hotel le prospettive di crescita sono poche e infatti mi sto guardando intorno, sperando di rimediare un posto almeno da turnante, ma non è facile. faccio il night auditor da circa sei mesi e vedo questo periodo come una sorta di "praticantato" pieno di sacrifici, ma necessario per fare carriera nel mondo dell'hotellerie e spero in un futuro migliore..perchè la mia vita in questo momento è in completo stand by e inizio a soffrirne...

    RispondiElimina
  106. sono Night Auditor da ormai 4 anni, stipendio minimo al mese €1300.00+mance (170.00/300.00),lavoro dalla dom sera al ven mattino e poi casa tutto venerdì, sabato e la giornata di domenica, basta avere voglia di lavorare e vi assicuro che sono più i lati positivi di quelli negativi, il più bello per me è che da anni non uso più le sveglia, se voglio stare a letto posso smplicemente girarmi dall'altro lato e lo stress del giorno lo lascio al resto del mondo! lo consiglio a chiunque voglia responsabilizzarsi, fare esperienze uniche e a chi vuole vivere prima il piacere e poi il dovere.

    RispondiElimina
  107. beh beato te...se hai sempre libero venerdi e sabato sera/notte non è niente male...perché se ti interessa puoi uscire la sera come gli altri, farti la gita in giornata la domenica...ma pensa se come altri invece il ven e sab sera lavori quasi sempre, e hai libero domenica sera o lunedì o altro infrasett.! o magari fai 8 ore pr 6 giorni come tanti, e quindi hai un solo libero e magari infrasett! sei fortunato! :)

    RispondiElimina
  108. il venerdì e sabato chi ti sostituisce? e in che tipo di albergo lavori, grande, piccolo, catena..? ti chiedo eprché anch'io vorrei trovare uno con quesll'organizzazione del lavoro!

    RispondiElimina
  109. con quello stipendio e il week end sempre libero direi anch'io che è un lavoro fantastico! :)

    RispondiElimina
  110. è vero è pesante, specie se per qualche motivo non si dorme la notte, eppoi se si è soli in un 4 stelle come me le responsabilità sono tante, poi però per fortuna la notte ha il suo ritmo si scoprono tante persone interessanti in comuni clienti e tanta persone poco interessanti in clienti "vip", eppoi ogni tanto capita una russa con cui parlare di torlstoj o delitto e castigo o di master and margherita, e si finisce a far l'amore nell'ufficio del direttore, oppure avere il tempo per leggere tutta la trilogia della città di k; insomma i lati negativi non sono pochi ma quale altro lavoro permetterebbe una simile gamma di esperienze!? saluti a tutti ....vado a nanna!

    RispondiElimina
  111. ciao, io faccio il portiere notturno da due anni, e dal mio punto di vista i lati positivi sono di gran lunga maggiori di quelli negativi. Ho lavorato in un hotel 3 stelle per i primi due anni, e questa è la mia seconda notte in un 4 stelle in un centro storico famoso... sarà che l età me lo permette -26- ma il sonno non è un problema, la vita sociale è sempre la stessa, e ho tutto il tempo di studiare per l università, cenare con la ragazza, etc. è vero che ogni tanto capitano personaggi un pò insopportabili, e fare buon viso a cattiva sorte è dura, ma è anche vero che si incontrano persone fantastiche, e spesso anche belle compagnie :) Mi spiace sentire che molte persone sono costrette a fare questo lavoro con uno stipendio da fame, ma il contratto nazionale parla chiaro e se fossi in loro mi farei sentire dalla direzione. Se poi uno ha la possibilità e parla bene altre lingue, spostandosi all estero le paghe raddoppiano. Un consiglio: è un lavoro da evitare per i periodi stagionali, molto meglio fare il barista... doei doei

    RispondiElimina
  112. lavoro da 3 anni in un hotel 4 stelle vicino Malpensa chiaramente sempre di notte , parlo 3 lingue e oggi ho preso lo stipendio €1100,00 ...... VAFFANCULO lavoro di merda e direttore schiavista spero che bruci l'albergo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. IO SONO VICINO ROMA E HO LA TUA STESSA SITUAZIONE...4 STELLE E SCHIAVIZZATO

      Elimina
  113. Una domanda cari colleghi...mi riferisco a chi lavora negli alberghi 3 stelle.Siete tutti obbligati ad indossare la divisa o andate a lavoro vestiti casual?

    RispondiElimina
  114. raga, ma come si trova a fare sto lavor, che io non riesco a trovarlo? si manda il curriculum o come?

    RispondiElimina
  115. ciao ragazzi io fiancheggio un night auditor in un hotel 4 stelle ma non riesco a trovare lavoro in regola ci riuscireste voi grazie

    RispondiElimina
  116. per l'anonimo qui sopra: manda il curriculum a vari alberghi specificando che sei disposto a lavorare in orario notturno. generalmente c'è un continuo ricambio di personale e non è impossibile trovare un posto. in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente ci ho provato con impegno ma non ci sono riuscito, penso che è sempre più facile il dire che il fare

      Elimina
  117. Ciao a tutti, faccio questo lavoro da circa un anno in un 4 stelle sul lago di Garda da 85 camere. Ho la fortuna di fare però solo due notti ovvero le due di riposo del collega che si fa le altre 5. Quindi gli altri giorni faccio ricevimento diurno o altre attività all'interno della struttura. Per quanto mi riguarda devo ammettere che mi piace molto e non mi sembra mi stia rovinando la vita ne privata che sociale, basta solo organizzarsi o riorganizzare la propria vita. Guadagno mediamente 1450 euro al mese con due giorni di riposo.
    Circa le responsabilità...è vero, sono molte. Consideriamo solo il fatto che, anche se tutti dormono, abbiamo spesso la responsabilità di centinaia di persone oltre che di strutture da milioni di euro. Beh...solo questo dovrebbe far riflettere.
    In bocca al lupo a tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CIAO A TUTTI, FACCIO ORAMAI DA 12 ANNI IL PORTIERE NOTTURNO E VI POSSO GARANTIRE CHE LO STIPENDIO PER LA NOSTRA MANSIONE E' VERAMENTE TROPPO BASSO!!!! LAVORO ANCHE IO SUL LAGO DI GARDA IN UN BELLISSIMO HOTEL A 4 STELLE E VI POSSO GARANTIRE CHE FARE LA NOTTE NON E' PER NIENTE FACILE NE' RIPOSANTE, TI STRAVOLGE IL METABOLISMO E LA VITA QUOTIDIANA!!!
      SE VOI PENSATE AGLI OPERAI CHE SI LAMENTANO QUANDO FANNO UN TURNO DI NOTTE OGNI 4 O 5 SETTIMANE O I FAMOSI 78 GG. ALL'ANNO COSA DOVREMMO DIRE NOI CHE FACCIAMO 5 GG SU 7 SEMPRE LA NOTTE? NATURALMENTE MI DIRETE CHE CI SONO SITUAZIONI DIVERSE... MA VI POSSO GARANTIRE CHE LA MIA PRESENZA E' VERAMENTE PER 8 ORE E SONO RARE LE VOLTE CHE MI SONO APPISOLATO SOLO PER MOTIVI DI SALUTE O PERCHE' MI ERO SOMMINISTRATO DEI MEDICINALI PER TIRARE LA NOTTE...QUINDI A PRESCINDERE DAI VARI CONTRATTI I NOSTRI DATORI DI LAVORO SI DOVREBBERO METTERE UNA MANO SULLA COSCIENZA( E NE HANNO ANCHE I MEZZI)PER IRROBUSTIRE UNA BUSTA SOPRATUTTO A CHI MAGARI OLTRE LA NOTTE DEVE FARE ANCHE 30 KILOMETRI PER TORNARE A CASA CON LE RELATIVE SPESE. PER QUANTO RIGUARDA LE RESPONSABILITA' SONO D'ACCORDO CON LE ULTIME RIGHE SCRITTE (PURTROPPO)DALL'ANONIMO DEL 27 MARZO. bUON LAVORO A TUTTI E SPERIAMO CHE L'ESPERIENZA E IL MERITO SIA SEMPRE PREMIATO.

      Elimina
  118. Salve a tutti! Qualcuno sa dirmi se l'orario 22-6 compreso fra il sabato e la domenica,deve essere retribuito con un'ulteriore 10% oltre alla maggiorazione notturna del 25%?? Viinformo anche che il mio orario è fisso dal mart al sab per 40 ore settimanali....
    Grazie

    RispondiElimina
  119. Scusatemi..mi sono ritrovato per caso a fare questo lavoro che già odio dalle viscere ma per necessità devo fare, ma sono l'unico sfigato ch fa 11 ore e gliene vengono pagate 8? o è una consuetudine in questo settore?Tenete presente che lavoro dal lunedì al venerdì e ho sempre liberi il sabato e la domenica.Che ne pensate?

    RispondiElimina
  120. CIAO A TUTTI I LAVORATORI NOTTURNI, QUI IL TEMPO E UMIDO MA CE UNA BELLA LUNA !
    IL NOTTURNO E' SEMPRE IN ALLERTA .
    ASTA LA VISTA
    FALCO

    RispondiElimina
  121. Ciao a tutti, faccio questo lavoro da circa 4 mesi e ancora non mi sono abituato del tutto ai ritmi, lavoro 6 gg a settimana con turni dalle 23 alle 8... la scorsa notte, purtroppo, ho realizzato di essermi addormentato mentre gli inquilini di 2 camere se la sono svignata senza pagare il conto... vi è mai capitato? io mi sento una merda, ho già avuto un rimprovero dal capo ricevimento e oggi mi toccherà una strigliata dal direttore in persona. Mi sento mortificato e in colpa, in genere ho un sonno leggero e mi sveglio al minimo rumore, infatti è la prima volta in 4 mesi che mi capita.
    Qualcuno ha avuto la mia esperienza?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cambia lavoro...ma come si fa ad addormentarsi...io quando mi allontano 5 minuti già sto in ansia

      Elimina
  122. Rettifico: gli inquilini non sono partiti di notte, bensì in concomitanza con un'altra stanza che era in partenza di mattina presto... in parole povere, li ho visti nella hall ma non mi sono fermato per chiedergli se erano in partenza, né loro si sono degnati di dire che stavano partendo. Mi sono allontanato un attimo per farmi un caffè e non li ho più visti. Morale della favola: posso ancora sonnecchiare facendo affidameno sul mio sonno leggero, ma resta la bruciatura per l'errore di distrazione.

    RispondiElimina
  123. Antefatto; all'anonimo prima di me posso solo dire di contattare l'associazione, forse una quadra la trovate

    Bè ragazzi , vi ringrazio di tutte le informazioni che ho trovato qui sopra , devo ammettere che ho trovato un sacco di spunti utili, che mi serviranno di sicuro dato che vado a fare un secondo colloquio qui a Torino. Il proprietario della struttura mi ha ricontattato , dopo 2 mesi per sapere se ero ancora interessato a fare il portiere notturno. Dovrebbe essere 22,00-08,00 6 giorni su 7 a 5 euro l'ora. Devo fare 2 conti e vedere se mi conviene. Credo che la differenza la facciano da quello che ho visto, la grandezza della struttura, la posizione, e la persona del Titolare, in breve se è uno a posto o no.
    Salteranno tutti i ritmi del sonno-veglia ma nn è la prima volta, chi si paga gli studi di tasca sua e completa l'università inizia la giornata alle 6 del mattino e la termina alle 00.00 Quei 5 anni si che sono stati grami, e quello che rode oggi è non trovare niente nei settori in cui hai speso molto per prepararti, nel mo caso , diritto ed economia internazionale.
    Staremo a vedere come andrà , ho 30 anni e ora sono a spasso dopo aver fatto il commesso, il magazziniere e riparazioni hardware, la crisi morde e si trova quello che si può. vediamo come và a finire.

    RispondiElimina
  124. nel nostro albergo non siaccettano clienti senza la garanzia di una carta di credito, di un prepagamento o del lascito dei documenti d'identità fino al saldo del conto.
    comunque sul lavoro non si deve dormire.
    io faccio il portiere di notte da 4 anni, delle volte faccio anche 20 notti di fila ma non dormo. e' molto piu'pericoloso di quanto credi.

    RispondiElimina
  125. Non dormo, sentire certi portieri ligi al dovere per una paga da fame mi fa rispondere sul perchè in sto paese siamo ridotti così.Per 1200 euro io rivendico il fatto d lavorare poco, so bene quanto guadagna il mio albergo e il proprietario me lo vedo spesso in porsche, aumenti?c'è la crisi mi dice..e allora io dormo e me la prendo comoda.Gli schiavi sono rimasti in africa, esiste la dignità a questo mondo.Io mi sono rotto di prendere paghe da fame e stare muto perchè c'è la crisi ergo mi paghi 1200?e io per quella cifra ti custodisco l'abergo, stop, altro che colazioni, pulizie ecc...regards

    RispondiElimina
  126. Concordo pienamente con il collega che ha scritto prima di me! Ha ragionissima. Ci pagano veramente poco per fare sto lavoro di merda che ci rovina la salute.Figurati se dobbiamo farci problemi se dormire o no.Non mi sembra che i titolari si facciano problemi a farci fare turni che superano abbondantemente le otto ore come da contratto e per giunta in tantissime situazioni, come la mia ad esempio ma a quanto ho letto non sono assolutamente il solo, le 2 o 3 ore in più non vengono nemmeno retribuite.Quindi questo comportamento da soldatini bene ammaestrati lo lascio a quelli che hanno scelto questo lavoro come ragione di vita o missione.Io lo faccio solo per vivere.ciao ciao

    RispondiElimina
  127. Cari amici portieri, è dal lontano 1992 che svolgo questo mestiere in varie strutture della capitale, di prima e seconda categoria, dalle 65 camere fino alle 302....è chiaro che tutto dipende da dove è ubicata la struttura, da quanto è grande, e da ome lavoano i colleghi dei turni precedenti, ma una cosa è fondamentale purtroppo, la proprietà, cioè avere a che fare con manager che conoscono il lavoro sanno riconoscerne gli aspetti di difficoltà siano onesti e sappiano gratificare il lavoro dei loro impiegati. Ma quando purtroppo ti capita gente incompetente sgraziata e truffaldina, allora vi assicuro che restare in un posto del genere diventa impossibile, e di farabutti ne girano parecchi....un solo consiglio mi sento di dare a chi ha intenzione di intraprendere questo lavoro, il resto lo hanno detto già in maniera eccellente tanti colleghi in questo forum, NON ACCETTATE MAI DI FARE GLI SCHIAVI A NESUNO, I RUOLI DEVONO ESSERE PER LA VOSTRA COMPETENZA, BASTA ACCETTARE TUTTO PURCHE' SI LAVORI, C'E' GENTE A CUI VIENE CHIESTO DI FARE LE COLAZIONI, LE PULIZIE, ED ORARI ASSURDI CON UN SOLO RIPOSO SETTIMANALE O INQUADRAMENTO IN ALTRO LIVELLO....DICIAMO NO GRAZIE, ABBIAMO LA NOSTRA DIGNITA' DA DIFENDERE, SE NON DI CATEGORIA, ALMENO DI UOMINI. UN CARO SALUTO SINCERO A TUTTI, E QUANDO RIUSCIREMO AD ESSERE UNITI E FARCI RISPETTARE PER TUTTE QUELLE CHE SONO LE NOSTRE RESPONSABILITA' SUL LUOGO DI LAVORO, NON SARA' MAI TROPPO TARDI!!!!!!!!! UN'ULTIMA COSA, DENUNCIATE ALLA FINANZA ED ALL'ISPETTORATO DEL LAVORO, COME HO FATTO IO, QUEI PROPRIETARI CHE DENUNCIANO FALSE CRISI, METTONO PADRI DI FAMIGLIA IN CASSAINTEGRAZIONE, ED INTANTO COMPRANO A NOME DELLA SOCIETA' TERRENI PROSPICENTI LA STRUTTURA O LICENZE DI RISTORANTI PER APRIRSENE UNO ALL'INTERNO DELLA STRUTTURA...QUESTA E' TRUFFA ALLO STATO, ANCHE PERCHE' LE PERSONE MANDATE IN CASSAINTEGRAZIONE ERANO SUBITO STATE RIMPIAZZATE DA ALTRI LAVORATORI O STAGISTI..TUTTO QUESTO CON LA SILENZIOSA COMPLICITA' DEL SINDACATO C.G.I.L. CHE HA FATTO FINTA DI NULLA. UN VERO SCHIFO!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cari compagni, vedo che siete tutti pronti a fare la rivoluzione. peccato che poi si torni tutti a casa a guardare crozza (i più arditi).

      Io ho detto di non dormire NON PERCHE' ME NE FREGHI UN CAZZO DEL MIO PADRONE, ma perchè ho un mutuo da pagare e non voglio finire licenziato. se a voi non vi piace fare sto lavoro, perchè non lo cambiate?

      Elimina
    2. e poi provate a fare la notte in fabbrica così poi capite cosa vuol dire lavorare o fate i muratori.... io ho fatto entrambi prima di fare questo lavoro.... avete il culo nel burro e vi lamentate pure.... dio vi punirà...

      Elimina
    3. Bravo, continua a pagarti il mutuo,vediti Crozza alla televisione, almeno fino alle 21.30 e poi vai a leccare il culo del tuo padrone che ti piace tanto, ma non ti lamentare mai....senno' Dio ti punira'!!!!!!

      Elimina
  128. senti finocchio io il mutuo me lo pago e ringrazio dio di avermi dato questo lavoro. se a te non piace invece di sputare nel piatto dove mangi cercati un altro posto di lavoro! io al mio padrone il culo non lecco affatto, ma ho stracazzo bisogno dei suoi soldi. o lavoro o vado a rubare. io crozza non lo guardo alla tv, io non guardo la tv, stavo prendendo per il culo i rivoluzionari da tastiera come te. ti ripeto hai mai provato a lavorare VERAMENTE tipo in fabbrica, in cantiere o a fare il lavapiatti per 10/12 ore al giorno? credo di no...altrimenti non ti lamenteresti.... e se nel 2012 fai un lavoro che non ti piace (almeno che tu abbia 50 anni) sei un FALLITO!!!! puoi sempre suicidarti, tanto va di moda....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehhh io sono quello del primo commento che diceva di prendersela comoda...te lo ripeto me la prendo comooda e ho fatto il muratore due anni, ho fatto il carpentiere...e allora?non sono certo migliore per questo..so cosa vuol dire lavorare eil tuo commento è un commento da amichetto dei padroni..tranquillo ti lascenranno sempre lavorare..scommetto che sei uno che fa straordinarie rinuncia alla ferie perchè "ha un mutuo da pagare"...è per gente così che in sto paese abbiamo paghe da fame...
      p.s.:non faccio il rivoluzionario da tastiera...non ti preoccupare che le mie sclete le ho fatte e pure pagate care quindi posso parlare eccome....e la discriminante ora come sempre è tra uomini e caporlai:tu da che parte stai?

      Elimina
  129. io sto dalla parte di quelli che si considerano fortunati a fare un lavoro DOVE NON SI FA UN CAZZO E SI POSSONO LEGGERE TUTTI I LIBRI CHE SI VOGLIONO. Amichetto dei padroni puoi dirlo a qualcun altro. Io preferisco il detto "bacia la mano che non puoi mordere". Per tua informazione io le ferie le faccio e mi prendo pure i soldi in busta paga e guadagno minimo millecinque ogni mese senza straordinari. Adesso non rompermi più i coglioni che devo leggermi angels and demon.

    RispondiElimina
  130. MI SEMBRA CHE SEI UN ATTIMINO FUORI DALLA REALTÀ, AMICO.SAI QUANTI LAUREATI CI SONO NEL 2012 CHE SONO OBBLIGATI A LAVORARE IN PIZZERIA E NEI CALL CENTER? CREDI DAVVERO CHE SIANO TUTTI "FALLITI"?E QUINDI DEBBANO SUICIDARSI?GUARDATI UN PÒ INTORNO SCOLLA GLI OCCHI DA QUEL PESSIMO BEST SELLER CHE STAI LEGGENDO O LEVA LAFACCIA DALLE CHIAPPE DEL TUO PADRONE.MA LO VEDI CHE SITUAZIONE STIAMO VIVENDO IN EUROPA? PENSI DAVVERO CHE SIA FACILE FARE IL LAVORO CHE SI DESIDERA? E POI BEL LIBRO DI MERDA CHE LEGGI! GIÀ QUESTO DICE TUTTO!CONTINUA A BACIARE IL CULO CHE NON PUOI CALCIARE...BUONA LETTURA, IL PROSSIMO LIBRO SARÀ MOCCIA? TERRIBILE.....

    RispondiElimina
  131. senti testa di cazzo io non so dove vivi ma dove vivo io chi ha voglia di lavorare il lavoro ce l'ha tranquillamente e nella maggior parte dei casi anche quello che desidera. se tu sei un abitante delle sfortunate terre del sud mi dispiace per te, puoi sempre venire qui a fare l'immigrato. il libro che leggo io, in inglese per tenermi allenato, deve piacere a me e non a te. leggitelo tu moccia dato che sei un finocchio. io finora mi sono letto centinaia di libri prevalentemente di storia e politica, ogni tanto mi leggo qualcosa di piu' leggero. Lo hai mai letto il che fare di lenin? io si. e adesso come adesso la lotta di classe che forse tu non sai nemmeno cosa sia e forse non l'hai mai praticata se non bestemmiando come un imbecille è una politica impraticabile laddove nemmeno gli stati nazionali hanno la possibilità di portare avanti una politica indipendente. mai sentito parlare di "superstato delle multinazionali" di brigatista memoria. Bacialo tu il culo del tuo padrone che tanto sei un finocchio. Mi dispiace se sei infelice della tua vita, ma ti ripeto...c'è sempre il suicidio. In Giappone è un'onore, una volta anche qui gli ufficiali falliti potevano togliersi la vita invece di andare incontro a processi umilianti. Va a laura in canter teru' che ta capiret cosa vol di laura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. deduco che:non fai un cazzo e rubi lo stipendio:
      : odi il tuo capo ma hai bisogno dei suoi soldi...
      sei razzista....
      bell'esempio di operosità e di cultura, nons erve sapere l'inglese per essere uomini e da come parli sei un senza palle: io mi vanto della mia cultura non perchè ho laurea e master ma perchè anni di studio mi sono serviti a svilupare la sensibilità che mi rende civile: e nel mio albergo tutti i nuovi clienti mi chiedono se io sia il proprietario: io rispetto chi mi da attualmente da vivere ma non posso non constatare che gli viene concesso di sottopagare...
      Ho lavorato in fabbrica come metalmeccanico, ho fatto il magazziniere mulettista, poi in azienda come consulente, e ti posso assicurare che il lavoro che facciamo non è retribuito come dovrebbe. e io sono tra gli sfortunati stagionale a 310 ore al mese e 1500 euro(13 14 ferie tfr e pasti--senza farli i pasti) RAPINA non lavoro...pero' sono terrone immigrato e quindi me lo merito no? :-)

      Elimina
  132. Non meriti risposta, solo la Siberia!!

    RispondiElimina
  133. Ciao ragazzi, io faccio questo mestiere da 9 anni in un albergo 4 stelle da 120 camere del "profondo sud", di solito da Aprile a Ottobre, guadagno all'incirca € 1250 - 1300 al mese, i turni sono sempre di 8 ore e 2 volte al mese faccio un solo riposo settimanale aihmè...che dire, la stanchezza si sente eccome, il nervosismo in alcuni giorni arriva a livelli altissimi, ma in fin dei conti non è malaccio. Dipende dalle notti, dipende da quanto si scopa nell'arco della settimana, e dipende "soprattutto" da come ti va la giornata quando si smonta, dagli impegni inderogabili che si hanno e dalle responsabilità familiari (sposati o no)...Sicuramente, avere una giornata serena al di fuori del lavoro aiuta parecchio...LATI PRO: Si ha il tempo di leggere - non ci sono Manager (cerberi) che ti assillano - Si vedono parecchie albe (spettacolari)- Si ha un feeling diverso con i clienti - ogni tanto si strappa mezzora di sonno - ogni tanto capita una sveltina con una gnocca (italiana o straniera)- si vedono le situazioni più disparate - si ha tempo per riflettere su se stessi (a me piace farlo) ecc..ecc.. LATI NO: il fisico a lungo andare non regge, il metabolismo anche , la memoria comincia a vacillare , si fuma parecchio, la vita sociale si restringe (non si annulla però)....questi soli lati negativi di natura fisica e sociale basterebbero a compensare sul piatto della bilancia tutti quelli positivi portandola ad un sostanziale PAREGGIO..(Poi dipende sempre dalla struttura e dalla stronzaggine della proprietà naturalmente)....IL MOTTO DEL NOSTRO LAVORO E' ADATTARSI E IMPROVVISARE!!! saluti a tutti cari Principi delle Notti..

    RispondiElimina
  134. Salve a tutti, Sono un Matusa di 63 anni, diciamo esodato per semplificare, parlo 3 lingue + l'italiano, esperienze soprattutto industria e commercio ma anche turismo. In Versilia ho cominciato la stagione come Principe della Notte (simpatica la definizione) anche per vedere come funziona. Scordiamoci i contratti, turni 12 ore dalle 21 alle 9, 7 giorni su 7, tutto luglio e tutto agosto, dichiarate solo 6 ore a settimana. Paga netta € 60 a notte quindi € 1860 per 31 giorni. E' dura ma solo per 2 mesi. La prossima stagione cambierò di sicuro soprattutto per l'orario, eh sì ci vuole un fisico bestiale ... Qualcuno può darmi consigli su come fare in futuro? Grazie

    RispondiElimina
  135. Buon giorno
    Sono un portiere notturno da piu' di 10 anni.
    Scandalizzato dell'evoluzione economico-politico-sociale della nostra penisola con conseguente desiderio di fuggire verso qualche stato europeo.
    Amo il mio lavoro e continuerei a fare lo stesso lavoro, eventualmente qualcos'altro , sempre di notte, purche sia serio naturalmente
    Buona conosenza del francese-inglese
    HELP ME!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon giorno,faccio il portiere da più di dieci anni in un hotel a 5 stelle a Milano. Mi pagano bene ,circa 3100 euro, e ho anche la possibilita' di dormire quasi più della metà delle ore di servizio.Questo lavoro non lo cambierei per nulla al mondo, anche se devo ammettere che dormire la notte solo 4 ore con l'andare del tempo ti stanca un pò.

      Elimina
  136. ciao a tutti. ho la possibilità di lavorare pressoché stabilmente presso un hotel come portiere di notte (ho già lavorato in un altro hotel 12 mesi)se rinuncio a questa attuale possibilità o meglio faccio solo un paio di mes perché mi interessa finire un anno di studi, poi ho possibilità di trovare qualche altro posto di portiere? c'è turn over nel settore? o secondo voi è un'occasione che potrebbe non ricapitare facilmente?

    RispondiElimina
  137. Ho 24 anni dai 19 ai 22 ho lavorato come portiere notturno in un hotel vicino l'aeroporto di ciampino....poi dai 22 a adesso ho cambiato...sono andato a lavorare di giorno in hotel credendo di fare una vita migliore...........ORA STO CERCANDO DI NUOVO UN LAVORO COME PORTIERE NOTTURNO..DEVO DIRE ALTRO???? dipende dove capiti....ok....io penso che nei piccolissimi hotel non si sta bene....io non facevo nemmeno i cornetti.....chiusure cassa...check-in check-out e basta....
    alle 2 e mezza di solito avevo finito tutto e fino alle 7 l'unica cosa che dovevo fare era qualche check-out....2 riposi ATTACCATI a settimana...1200 circa al mese...stipendio PUNTUALE E SICURO e contribuiti versati regolarmente (da non sottovalutare) 13ma 14ma...ferie pagate...

    RispondiElimina
  138. Ciao a tutti i "Principi della notte" mi sono imbattuto per caso in questo blog perche' sto cercando lavoro ...la mia ditta non va molto bene e probabilmente eliminera il turno di notte ,,,ebbene si io lavoro di notte ..notte fissa dalle 22' alle 06 dal lunedì al venerdì ,faccio l,operaio in una tessitura da cinque lunghi anni sempre di notte!Anche da me il turno di notte e' considerato come quello che dorme ecc,ecc poi quando capita che qualcuno di noi non c' e ' non per malattia visto che veniamo a lavorare anche con la febbre ,e ci devono sostituire ,arriva qualcuno dei pirla che ce ne dice di tutti i colori,il lunedì e'tutto gonfio ,e lavora come un matto ,il martedì forse ce la fa dal mercoledì in poi striscia per i reparto come uno zombie ,il sabato mattina quando gli chiediamo di tornare a trovarci non sa nemmeno come si chiama...io si PIRLA,,,, solo chi lavora di notte da anni sa cosa vuol dire FARE LA NOTTE il bello che dobbiamo fare la stessa produzione del turno di giorno e noi la facciamo ....questa e' un'altra storia che vi racconterò alla prossima Alba .ciao a tutti BUONA NOTTE ....da zio jack






    RispondiElimina
  139. Io faccio il portiere di notte da 4 anni in un piccolo 3 stelle da 25 camere a conduzione famigliare,faccio 8 ore da lunedì a sabato nessun tipo di contratto mi e'stato promesso un part time se tutto va bene e lo sto ancora aspettando,in questo mestiere ti capita d imbatterti nei tipi piu strani spesso anche pericolosi,ti tocca far fronte da solo a tutte le scocciature tipo servizi vari che non vanno cuscini troppo bassi materassi troppo duri gente che pur di non paga re il conto cerca di svignarsela dal retro approfittando della notte e in piu fai tutte quelle operazioni contabili e amministrative a chiusura della giornata poi tiro fuori dalle celle frigo tutte le vivande per la colazione accendo i forni in cucina e la macchina del caffè sistemo la sala per le colazioni devo vigilare varie zone dell hotel e chi piu ne ha piu ne metta giusto perché il notturno ha fama del fannullone,vi assicuro che il sistema nervoso va in pezzi non esistono festività praticamente tu vai a lavoro mentre amici e parenti stappano lo champagne per festeggiare il nuovo anno di giorno riesci a dormire qualche ora ma sarai comunque rincoglionito per tutto il giorno,mal di testa ogni di'senso di stanchezza nausea e mi e'pure venuta una dermatite atopica per lo stress mia moglie lavora quindi quando lei rientra abbiamo appena il tempo di cenare assieme e mio figlio ha un padre zombie di giorno e assente la notte,tutto questo per 30 euro a turno niente malattia niente ferie praticamente se mi assento per qualche motivo non becco niente,prima facevo 12ore per 45 euro a turno senza giorno libero ma dopo alcuni mesi sono scoppiato! Benvenuti al sud (con mutuo da pagare)

    RispondiElimina
  140. io faccio anche l'istat. è grave se non tornano i conti? nel foglio stampato dal progamma le persone totali risultano due in meno ma non capisco perchè. forse mi calcola due partenze in più..??

    RispondiElimina
  141. SONO ANCHE IO UN PORTIERE NOTTURNO SULLO SFIGATO ANDANTE..AVREI BISOGNO DI UN CONSIGLIO.QUEL SIMPATICONE DEL MIO CHIESTO DI CREARE UN DATABASE DI INDIRIZZI MAIL E NUMERI DI FAX DI DITTE DEL MIO TERITORIO. CAPIRETE BENISSIMO CHE È UN LAVORO INFINITO E NON SO DAVVERO DA CHE PARTE INIZIARE.QULCCUNO SA DARMI QUALCHE DRITTA PER FAVORE?? CHAIRAMENTE LO FA PER OBBLIGARMI A FARE QUALCOSA PER TUTTA LA NOTTE...CAZZO !!! QUALCUNO PUÒ DARMI UN CONSIGLIO PRATICO?? (A PARTE QUELLO DI CAMBIARE LAVORO, CHIARAmente!!) ciao e grazie!

    RispondiElimina
  142. Io in 7 anni ho rimediato: una frattura all'astragalo conn interessamento dei legamenti,come Stoner, ma ci ho lavorato sopra con le stampelle, da cui ho rimediato uno spostamento della clavicola sinistra e due ernie lombari per zoppia protatta e alla fine anche la forma piu' grave di celiachia...e meno male che faccio solo le stagioni. Con 120 camere non c'è neanche il tempo di respirare, e io in funzione della mia malattia avrei bisogno di ricavarmi un po' di tempo per alimentarmi e andare al bagno...stagione 6 mesi dalle 22 alle 8 arivi notturni partenze intelligenti arrivi alle 6 del mattino e tutti che dicono solo il tuo nome. di giorno sono in sei e quando arrivo la sera scappano senza neanche fare un briefing, poi quoti night auditor per le cazzate che ti fanno e a cui devi rimediare. In un ambiente di colleghi mediocri e senza cultura, farlo con una laurea e un metodo dilavoro ti porta solo al maggiore isolamento:vita sociale 0 e sei sei celiaco la tua vita è distrutta: per non parlare degli inserimeti di menu' e della questura mentre lo staff dell'animazione che ti dice che non fai un cazzo, prova a fregarti l'impossibile dai frigoriferi e ti costringe a controllarli quasi tutta la notte, tanto il giorno dopo, a turno uno di loro non si presenta al lavoro: dalle 22 all'una reception teleono bar e ordine ai tavoli esterni bastano per sfinirti, poi ci sono i menu e le schedine che gentilmente ti lasciano dal giorno dicendo che non hanno avuto tempo "tanto tu lavori solo le prime tre ore" Tre ora da solo con 350 bestie davanti che ti palleggiano dal bar alla reception e chiedono qualunque cosa...poi c'è il ricarico dl bar il lavoro arrivi/partenze e il sonno che manca. Ho appena finito di guardare le buste paga: mi tolgono i pasti...e io mi compro e porto tutto dietro essendo celiaco: lavoro 310gioni su 31 e prendo 1500 al mese 1500/300 ore di notte:in quei 5 euro l'ora sono comprese ferie(che non faccio) 13 14 e tfr pasti: ovviamente in busta non lavoro tutte queste ore: è questo lo schifo dell'Italia, la FORNERO si deve svegliare: in azieda lavoravo la metà delle ore e guadagnavo il doppio, facevo le ferie e prendevo la trediscesima....e purtroppo chi ti circonda non si rende conto di quanto ti sfruttino e di quanto si paghi in salute: dovrei fare terapie e analisi ma costano troppo per la miseria che mi pagano, ma da quando ho perso un vero lavoro e sono malato mi devo adeguare: per vero lavoro intendo un lavoro retribuito e con delle vere tutele, qui ho dovuto pregare il medico alla visita dicendogli che anche se rischia di peggiorare la malattia è l'unica cosa che mi da da vivere o meglio esistere...le mie ragazze durano il tempo di un inverno...non so chi ha scritto il post dicedo che non si lavora, ma lo inviterei al riflettere che per il solo fatt di togliersi il sonno si meriterebbe la paga misera che invece comprende pure il lavoro... 3000 euro per chi lavora sempre 10 ore la notte forse sarebbe un giusto stipendio...ieri ho finito la stagione e se vi fa piacere posso scrivervi le mie canzoni...mutuate da quelle di DE' Andrè... passo e chiudo...colleghi di sventura...

    RispondiElimina
  143. c'è chi si lamenta e chi no io per esempio fiancheggio un portiere di notte alla class hotel ,e a dir la verita mi piace ,ma non lavoro fisso, magari fra di voi potesse aiutarmi a trovare lavoro come portiere di notte ,ovunque sia la citta ve ne sono grato
    a premettere che conoscvo bene il pc,programmi gestionali e buona lingua inglese per cont 3922647368

    RispondiElimina
  144. Ich bin froh, dass du gefunden ths tollen Job zu Ihnen passt. Glück haben!

    RispondiElimina
  145. quale sarebbe la zona migliore per cercare un lavoro come portire notturno ben pagato dato la vostra buona esperienza raga!!!!????????????? Grazie ciao che vado anch'io a fatigàààààààà

    RispondiElimina
  146. Ciao a tutti! Sono una ragazza che da poco ha cominciato a lavorare di notte, nel weekend, in un 4 stelle a gestione privata, con contratto di lavoro occasionale, in attesa di qualcosa di meglio. A leggere i vs commenti mi rendo conto di come la mia situazione sia anomala (ma l'avevo già capito paragonandomi con chi faceva le notti del mio ex hotel, un 4 stelle di una grossa catena in cui ho lavorato ma di giorno). Qui l'occupazione è molto bassa, le chiusure contabili e l'invio delle schedine lo fa quello del pomeriggio verso le 10 di sera. Non mi hanno spiegato quasi nulla, giusto come funziona il gestionale per i conti e i check-in. Quando faccio domande sulla gestione dell'hotel mi rispondono con sufficienza, della serie "tanto a te non interessa" Non faccio giri di controllo, non so nulla di impianti, vivo il turno (che non passa mai) con l'ansia che succeda qualcosa che non saprei gestire. Per i miei capi il turno di notte è tranquillo, non c'è nulla da fare... e spero che si riveli sempre così!! Ah durante la settimana la notte la fa un altro dipendente dell'hotel, ma non uno del ricevimento...vi ho detto tutto. Mi chiedo come faccia un 4 stelle a essere gestito così ma tant'è...
    In bocca al lupo a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho capito, attaccando alle 18:00 io sono quello del pomeriggio, sono anche quello della notte, visto che me ne vado alle 8:00 di mattina, comunque sia faccio 1000 cose, non ho competenze specifiche e al titolare non frega nulla, ho sempre l'ansia visto che lui non c'è mai e a me come è già successo potrebbe accadere di tutto, l'importante come dice lui, è che non lo chiami per le stronzate, anche se al tizio della 402 gli si sta allagando la camera!!!:(

      Elimina
  147. alla ragazza del commento precedente:
    stessa situazione nella quale mi sono trovato io per quasi un anno: ogni notte speravo che il turno filasse via tranquillo perchè altrimenti, in tutta probabilità, non avrei saputo controllare la situazione, dal momento che non mi era stato detto praticamente niente. anch'io lavoravo in un quattro stelle e mi chiedevo come potesse essere gestito in modo così approssimativo. ciao e in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  148. Che strano leggere cosi' tante considerazioni su questo lavoro. Ora c rifletto e aggiungo le mie.
    Man on the moon

    RispondiElimina
  149. Caro anonimo del 24 novembre: ma non è che era lo stesso hotel? ;)
    Per dovere di cronaca, non ci lavoro pi, sono scappata perché ormai la situazione era ingestibile...

    RispondiElimina
  150. bene
    mi infastidiscono quelli che di fronte alle testimonianze precedenti stanno a rompere il cazzo con la professionalita' e con i portieri di notte che dovrebbero trovare celermente auto a noleggio , ingressi ai musei , conoscere a menadito la citta' i ristoranti e 3 lingue e l'oroscopo del giorno dopo. Andate affanculo.
    Credo che lo stipendio del portiere di notte sia già meritato per il solo stare sveglio e predisporre il lavoro di chi arriva al mattino.
    Se poi la situazione è come molti di voi descrivono a me spiace davveroe penso... altro he professionalita' richiesta.
    Io sto bene dove sono anche se mi devo occupare delle cose di cui si è già detto(arrivi e partenze buffet, bar, e controlli generali)parlato pero' l'hotel è piccolo, mi rispettano e mi danno uno stipendio base come dipendente. Sono da solo faccio quello che devo e anche di piu'. Mi considiero un privilegiato. Niente. traffico. Film senza pubblicità. Pensieri liberi. Ritmi autonomi di lavoro. Vedo gli altri andare a lavorare mentre io vado a dormire 6,7 o anche 10 ore decido io. Ho una fidanzata, una ex moglie, un figlio e se perdo per strada alcuni amici so che non è per il mio orario. Lo so bene.
    Man on the moon

    RispondiElimina
  151. cara anonima del 01 dicembre, da come descrivi l'hotel sembra che sia stata proprio tu a prendere il mio posto..e non mi sorprende il fatto che anche tu sia fuggita! ;)
    purtroppo temo che la cosa sia molto diffusa. il portiere di notte spesso viene "abbandonato al suo destino" perchè si confida nel fatto che non possa succedere niente di preoccupante durante il suo turno..

    RispondiElimina
  152. ho bisogno di un nuovo posto di lavoro, ce qualcuno che ha informazioni?
    grazie

    RispondiElimina
  153. fiorenntinal-at-yahoo.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fiorenntinal-at-yahoo.com Questo indirizzo non è valido

      Elimina
    2. Devi sostituire -at- con @

      Elimina
  154. Buona sera a tutti voi
    Faccio questo mestiere da 8 anni. Ho cominciato che avevo 24 anni proprio perchè volevo entrare nel ambiente dell turismo. Mi dispiace leggere le condizioni di lavoro di qualcuno di voi e il fatto dei problemmi di salute. Penso che arrivero anche io ad avverli se continuero a lungo a fare questo mestiere. Vi dico la verita...ho lavorato sempre per 10 ore la notte senza alcun riposo...sono venuto al lavoro anche con 39 gradi di febre. L'unico vantaggio diciamo e stato il fatto di non avere tanto di lavorare durante la notte. Certo ...lavoro in un 4 stelle con 82 camere pero non e mai stato pesante. Qualche volta ho da preparare diverse cose in photoshop, publisher etc., pero mai di troppo. Sono anche una persona molto aperta e molto socievole...mi piace la tranquillità della notte pero molto e penso che per questa ragione ho continuato di fare questo mestiere..La paga per i primi 4 anni e stata sempre di 1500 - 1700 euro al mese...più qualche mancia. Dopo 4 anni ...prendo 1500 nei messi invernali e 2000 nei 3 mesi estivi...Pero come vi dicevo non ho un giorno di riposo. Quindi me ne faccio 300 ore al mese per questi soldi. Quest'anno sono riuscito ha prendere un mese di vacanza e sono andato al estero. E pesante...e vi dico anche il perchè: il sonno durante il giorno, il fatto di non poter uscire una sera a cena, far l'amore di giorno non e mai come quello di notte...e molte occasioni perse. Pero, la verità e che io faccio parte di quelli che sono più fortunati diciamo nel senso che posso stare veramente tranquillo anche quando ho l'albergo pieno. Mi posso allenare, mangiare e bere a volontà , guardare i film, leggere qualche libro e non per ultima cosa fare delle scopate in piscina, nella spa e qualche volta anche nelle camere...Non me ne vanto, perchè il tempo perso non torna più indietro pero vi dico sinceramente, chi di voi desidera fare un lavoro simile non lo fatte mai nelle grandi città...Prendete sempre tutto senza stress e pensate che di notte dentro quella struttura voi siete il capo. La gente di notte si comporta diversamente , perchè devono sempre andare a dormire. Dovete stare calmi anche con le persone che danno fastidio, parlateli con calma e vedrete che non ce da preoccuparsi...
    Vi auguro a tutti voi tante care cose e tanti auguri per il nuovo anno

    RispondiElimina
  155. Salve a tutti ho 24 anni, non ho il diploma superiore conosco bene l'inglese e ottimamente il computer, mi riesce benissimo stare sveglio tutta la notte MA tutti gli hotel che ho contattato mi ripetono la stessa solfa: lei non ha conseguito il diploma e non ha esperienza per svolgere questo lavoro, cerchiamo gente con almeno 3 anni in hotel. E grazie al cazzo! come me la faccio l'esp se non mi offrite uno straccio di possibilità?! e poi voglio dire: siamo tutti umani dotati di cervello, cosa ci sarà di così mostruoso in un povero stronzo che non ha finito le superiori?!

    RispondiElimina
  156. Hola companieros, faccio il portiere di notte da 3 anni e non potrei trovare di melglio. lavoro in un 30 camere 6giorni su 7 dalle 23 alle 7 e guadagno 1900 netti in regola al mese, non faccio un cazzo di chè soliti 4 gatti che arrivano e ripartono... i padruns sono due decrepiti strapieni di soldi che mi danno carta bianca, a volte me la dormo anche 2/3 ore...tutto liscio non parlo inglese, mai fatto esperienza eppure manno assunto. che dire lavoro davvero bello ho messo dapparte po' disoldi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai un culo sfondato..vengo anch'io a lavorare per i tuoi padruns :D

      Elimina
  157. Raga ci vuole culo nella vita io ho lavorato in una struttura che facevo la botta mi ammazzavano di lavoro 250 camere solo io la notte inutile che aggiungo che già avete capito tutto....ora invece albergo 10 stanze dormo trombo e vengo pure pagato e cmq per chiarire sulla paga e sulle ore o fate 5 gg da 8 ore o sei dai 6.40 fate di piu e non vi pagano vi sfruttano fare causa con un avvocato è gratis vincendola gli oneri non spettan a voi e cmq in busta al mese son sulle 1500 piu o meno in base a festivi ecc

    RispondiElimina
  158. Concordo con parecchi aspetti negativi del mestiere, ma soprattutto con la sufficienza usata dai "diurni" nei nostri confronti: dai colleghi del ricevimento al personale di sala e cucina, tutti a lasciarti incombenze sempre nuove, perché "tanto di notte non hai niente da fare" (check-in, check-out, chiusure, piani camere, menù in tre-sei lingue, annaffiare i fiori, room service....). Tutto questo con un illegalissimo contratto di V livello come guardiano notturno a neanche 1000€ al mese e un riposo a settimana SE si trova il fesso di turno disposto a fare la notte al tuo posto (la scorsa stagione ho fatto tre mesi di fila senza neanche un riposo, compensato poi in busta a 27€ a notte...).

    RispondiElimina
  159. Sono l'autore dell'ultimo commento. Mi preme un'aggiunta, rivolta a quanti ci invitano a "lavorare sul serio" facendo gli operai o i muratori, etc...operaio non saprei, ma il muratore l'ho fatto (veramente, ero "manovale generico"), e per la mia discreta prestanza fisica mi mettevano spesso al martello pneumatico, sia quello piccolo, da tenere in braccio, che quello grosso, da poggiare a terra, oltre alle solite mansioni di cantiere, e vi posso dire che in confronto a fare il portiere di notte lavorare in cantiere è una passeggiata! C'è la stanchezza, ma è la sana stanchezza fisica, che con una doccia, una birra con gli amici o una pizza con finale trombereccio con una donna neanche la senti più. Preciso che non sono di quei fortunati che riescono a dormire due-tre ore durante il turno...ma neanche mezza, e che nessuna cliente mi ha mai preso minimamente in considerazione per sfoghi sessuali (sarò cesso io :-), ma la stanchezza del sistema nervoso che di notte non è mai completamente sveglio e di giorno non riesce mai ad addormentarsi completamente è logorante. Attualmente ho un contratto stagionale, non so se accetterei un tempo indeterminato, perché quei quattro mesi d'inverno mi servono veramente per riprendermi.

    RispondiElimina
  160. I was very happy to discover this web site. I wanted to thank you for your time for this fantastic read!
    ! I definitely loved every part of it and i also have you book marked to see new information on your web site.


    Feel free to visit my site: gb.net

    RispondiElimina
  161. Ciao collega. 7giorni su 7_ dalle 23 alle 7_ 5 mesi estivi, 30 camere, quanto dovrebbe essere una retribuzione onesta? Grazie e buon lavoro a tutti.

    RispondiElimina
  162. ciao a tutti . lavoro in albergo da diversi anni , ho lavorato come receptionist, come turnante e come portiere di notte.tutte le posizioni lavorative hanno dei vantaggi e dei svantaggi , ma la notte ti sconvolge comunque la vita , nel senso piu' vero della definizione. La cosa piu' importante , la salute , viene intaccata a cominciare dal sistema nervoso , il corpo non segue piu' il regolare ritmo sonno- sveglia sia hanno a lungo andare problemi di vario genere a cominciare dall'aumento della pressione arteriosa. Basterebbe questo a consigliare a chiunque se possibile di lavorare di notte il meno possibile , tenendo sempre presente il momento drammatico che viviamo in termini di lavoro- crisi economica occupazionale. Magari se si e' disoccupati lo si puo' fare a patto di cercare in continuazione uno spiraglio per un nuovo impiego.
    La vita sociale va a farsi benedire , inesistente o quasi , week - end ? in croce , feste comandate e non ? in croce
    amici ? amiche ? fidanzate ? mogli ? mah che dire .............
    se non si ha nulla di meglio e' ovvio , ma non bisogna smettere di cercare .
    di cuore auguri a tutti . alessandro

    RispondiElimina
  163. signori, io ho appena iniziato, ho un contratto fasullo, di contratto dovrei prendere 1000 euro per lavorare dalle 18 alle 23:00, con giorno libero, invece dal primo agosto al 30 settembre, inizio alle 18:00 e finisco alle "8:00" se il datore di lavoro decide di farmi la grazia, sennò anche alle 8:30, sono 14 ore, a volte anche 15, il giorno libero è inesistente...che dire?!?!? ah si prendo 1000 euro...non lo auguro a nessuno... ho iniziato solo da 8 giorni e 2 mesi mi sembrano un eternità, già non ce la faccio più, rispondo anche a chi dice che non dobbiamo lamentarci, io ho iniziato solo perchè ho bisogno, ho fatto lavori più pesanti, ma li preferisco, almeno sei retribuito, in fabbrica lavoravo 8 ore, mi facevo il mazzo ma mi pagavano fino all'ultimo centesimo, e c'erano settimane in cui avevo 2 giorni liberi, arrivavo a prendere 1700 con gli straordinari, invece ora prendo 2 euro l'ora, un magrebino che va a cogliere la frutta prende il triplo rispetto a quello che prendo io, e non lavora tutte quelle ore!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. licenziati cazzo...non si può farsi sfruttare a questo modo...e da denuncia all'ispettorato del lavoro sta cosa.......

      Elimina
  164. NO, però gente visto che la situazione in questo ambito lavorativo e specificatamente in questa figura professionale è generalmente di sfruttamento senza ritegno dovremmo un minimo organizzarci e fare qualcosa...perché in questo settore i datori di lavoro possono permettersi di fare quello che vogliono? forse perché noi (per necessità) accettiamo tutto? Lo dico a voi ma lo dico anche a me stesso visto che anche io vivo una situazione di sfruttamento quotidiana fatta di orari molto al disopra delle ore da contratto mansioni che non dovrebbero competermi che invece sono obbligato a svolgere, ferie forzate ogni qual volta provo a far valere i miei diritti. Esiste una associazione di settore come saprete già la A.I.P.N proviamo a porre a loro tutte queste testimonianze e vediamo cosa succede, però prima di tutto dobbiamo essere noi a far valere i nostri diritti. Lo so a parlare siamo bravi tutti poi però abbiamo famiglie da mantenere mutui da pagare e diventa tutto secondario ma i padroni puntano proprio su questo. ALZIAMO LA TESTA PORCA PUTTANA..LE NOSTRE VITE PRIMA DI TUTTO!!!

    RispondiElimina
  165. Ciao a tutti.Io lavoro 7 notti su 7 per 10 ore al giorno dalle 22:00 alle 8:00..niente giorni liberi..niente riposi per 1200€..sono già due mesi che ho iniziato e mi manca ancora un mese per finire la stagione e già sono a pezzi..i primi giorni tutto ok poi ho cominciato a faticare ad addormentarmi..dormo malissimo..caldo,rumori..mi sveglio sempre più tardi..adesso non prima delle 19:00..mi avanza solo il tempo di andare in palestra..cenare con l'imbuto e di nuovo a lavoro..dove devo mandare avanti il bar visto che sono anche barista..quindi lavare tutti i bicchieri sporchi che rimangono dal dopo cena..fare cocktails ecc..lavare il bar..macchina del caffè..spine..poi lavare a terra il dehors,bagnare le piante,cuocere i cornetti..e ovviamente tutti i lavori da reception..check in check out,far stare tranquilli i clienti rumorosi e ubriachi,fare ronde per controllare se tutto è tranquillo...sono davvero stanco senza un giorno libero...e per sto stipendio mi ento sfruttato...buone notti a tutti...

    RispondiElimina
  166. Ciao ragazzi,
    lavoro da 1 anno come portiere notturno in un albergo da 42 camere in un paese in provinca di Roma. Contratto livello 3 (come da legge per quello che concerne i portieri notturni con maggiorazione del 12% nella fascia oraria 0:00-6:00)stipendio che và tra i 1200 euro ai 1300 (mesi con qualche festività lavorata,maggiorazione del 20%),lavoro 4 notti a settimana dalle 22:00 alle 08:00(spesso all'una ho già finito e reinizo a lavorare alle 06:00), quindi ho sempre 3 giorni liberi attaccati e con tre notti libere a settimana posso continuare a fare cene ed uscite con amici e amiche. Tranne nei 2 mesi di alta stagione(giugno-luglio) dormo sempre 2/3 ore a notte,torno a casa ne dormo altre 3/4 e sono a posto con tutto il pomeriggio libero,ceno con la mia ragazza ed alle 21:30 parto per il lavoro.13esima e 14esima puntualmente pagate.Non sarà il lavoro dei sogni ma non mi trovo per nulla male, anzi....prima di questo hanno cercato di sfruttarmi, ho lavorato per 3 mesi 6 notti a settimana,10 ore a notte con uno stipendio che a stento raggiungeva i 1200 euro...li ho mandati allegramente a quel paese (per la cronaca,era una struttura 4 stelle molto importante)e ho ricominciato a cercare e dopo solo 1 mese sono entrato dove lavoro ora...consiglio:non fatevi sfruttare,non troppo almeno,a volte serve il coraggio di mandare a cagare personaggi e situazioni che riescono a perseverare proprio grazie alla nostra acquiescenza,alziamo la testa e difendiamo quei pochi diritti che ci sono rimasti altrimenti poi non avremo neanche il diritto di lamentarci..e spesso il detto che chi non risica non rosica si rivela davvero davvero azzeccato.

    RispondiElimina
  167. Cari amici colleghi, anchio faccio il portiere di notte da molti anni ormai. Prossimamente ho intenzione di trasferirmi in zona alto Garda (Riva del Garda, Torbole o Arco). Vorrei sapere se tra i frequentatori di questo forum c'è qualcuno che fa o che ha fatto questo lavoro da quelle parti per conoscere la sua esperienza.
    Grazie a chi mo vorrà rispondere.

    RispondiElimina
  168. Ciao a tutti, avevo una domanda.

    E' possibile che il datore di lavoro paghi al portiere turnante( che fa tre pomeriggi e tre notti) la stessa paga oraria sia di giorno che di notte?
    Mi spiego meglio, è possibile che il portiere di notte non percepisca maggiorazioni nella paga?
    Grazie mille Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il portiere notturno è inquadrato al lv 3 del contratto collettivo nazionale, mentre il turnante al livello 4 o 5. la differenza è che al terzo livello la maggiorazione notturna è di 13%, mentre agli altri livelli è del 24 o 25 %.

      Elimina
  169. Ciao a tutti, sarei molto interessato ad un posto di lavoro in Friuli-Venezia-Giulia, qualcuno ha qualche informazione a riguardo? Grazie!

    RispondiElimina
  170. Ho 24 anni e ho iniziato questo lavoro da circa un mese: albergo 3 stelle in centro storico a Firenze, 16 camere piuttosto piccole (solo una tripla). Lavoro 3 giorni alla settimana, sempre consecutivi, quindi MERC-GIO-VEN (orario 21-8..11 ore..) oppure VEN-SAB-DOM (orario 22:30-8:30.. 10 ore), per ora riscuoto una paga fissa di 70 euro a notte tramite voucher, che non mi sembra male. A fine mese fanno 840 euro, che se si considera che ogni settimana ho 4 giorni liberi consecutivi per riprendermi dal sonno spezzettato (tranne quando finisco domenica e la settimana dopo faccio il turno merc-gio-ven, li' sono solo 2 di riposo ma poi c'e' un grande stacco di ben 7 giorni fino a quella successiva) non sono affatto male come stipendio! Faccio tutte le chiusure e le stampe del caso, riesco anche a studiare un'oretta per l'Universita', alle 1:30 di notte in genere sono rientrati tutti, e se vedo che nessuno sbuca fuori per qualsiasi tipo di problema, spengo le luci secondarie e mi sdraio sul divanetto nella Hall, riuscendo a dormire anche 3 ore a volte. In un mese non e' mai successo che qualche cliente si alzasse a meta' nottata per chiedermi qualcosa, quindi sono piuttosto sereno e riesco a dormire abbastanza tranquillo. Sveglia alle 5:20 per preparare le colazioni, alle 7 si alzano i piu mattinieri a cui devo preparare cappuccino, caffe, sparecchiare e riapparecchiare ecc, ma gia' alle 8 arriva il cambio, tempo di dare qualche indicazione e alle 8 e 25 esco. In mezzora sono a casa dove dormo dalle 9 alle 13:30, quindi 7:30 di sonno totali e pranzo insieme alla famiglia o alla ragazza. Ho tutto il pomeriggio libero per studiare o fare altro. Al terzo giorno della settimana (stasera, sigh) in effetti inizio a svalvolare un po', ma rispetto a molti commenti che ho letto sopra mi sento abbastanza fortunato.

    Spero tanto che mi tengano e mi facciano firmare un contratto, perche' se davvero chi lavora di notte ha una paga oraria maggiorata, dovrei arrivare a prendere 7 euro l'ora, che farebbero grossomodo lo stipendio attuale. Credo di poter riuscire a camparci per diversi anni vista l'eta'.

    RispondiElimina